QR code per la pagina originale

Amazon, presto il secondo tablet

Amazon avrebbe in serbo un ulteriore tablet in arrivo nei prossimi mesi, il quale rappresenterebbe il vero rivale dall'iPad nel corso del 2012.

,

Il primo tablet della storia di Amazon sarà presentato nella giornata odierna da alcuni rappresentanti della società, ma le novità potrebbero non finire qui: secondo alcune indiscrezioni, infatti, il colosso delle vendite online avrebbe in serbo un’ulteriore tavoletta che potrebbe esordire sul mercato nei prossimi mesi, probabilmente agli inizi del 2012.

I piani di Amazon in tal senso erano già noti da tempo: due tablet per sfidare iPad ed Apple, proponendo agli utenti due soluzioni diverse così da poter scegliere quella migliore in base alle proprie esigenze. I ritardi di produzione avrebbero tuttavia provocato un rilascio dei due device in periodi più vicini di quanto previsto inizialmente: una prima conseguenza potrebbe essere l’archiviazione del tablet annunciato oggi entro pochi mesi, a causa dell’ombra che il secondo tablet, dalle caratteristiche tecniche di maggiore spessore, potrebbe gettare su di esso.

Secondo alcune ipotesi, infatti, sarebbe proprio sul secondo dispositivo che Amazon punterebbe con decisione, facendone il fulcro della propria scalata al mercato dei tablet. Il prodotto che oggi farà la propria comparsa per la prima volta sarebbe dunque soltanto un antipast di quanto la società ha in serbo per il futuro: le stesse voci parlano addirittura di un prodotto che sarebbe una semplice revisione del BlackBerry PlayBook, modificato in alcuni aspetti per differenziarlo dal tablet commercializzato da RIM.

Il dispositivo in arrivo agli inizi del 2012, probabilmente nelle stesse settimane dell’annuncio dell’iPad 3, presenterà quasi sicuramente un display da 10,1 pollici e caratteristiche interne tali da poter garantire prestazioni di livello superiore rispetto a quello da 7 pollici in arrivo a breve. Il costo potrebbe orientarsi sui 400 dollari, perdendo dunque il fattore prezzo, rivelatosi di fondamentale importanza negli ultimi mesi e sul quale Amazon intende puntare per la diffusione del device che annuncerà oggi.

Fonte: gdgt.com • Via: VentureBeat • Immagine: BGR • Notizie su: