QR code per la pagina originale

Il Kindle diventa Touch e crolla il prezzo

Amazon ha svelato la nuova generazione di Kindle: 79 dollari per la nuova edizione, 99 dollari per la versione touchscreen, 149 dollari per la versione 3G.

,

La prima novità in assoluto presentata da Jeff Bezos alla platea convocata per la presentazione del tablet Kindle Fire è il Kindle Touch, la nuova versione dell’e-reader che ha cambiato le  regole dell’e-book a livello internazionale.

Il Kindle Touch si configura come una revisione radicale del reader antecedente poiché esclude la presenza di una tastiera, porta sullo schermo i comandi necessari e rivede di conseguenza il design del dispositivo per renderlo più ergonomico e gradevole. Una apposita funzione “X-ray” consente inoltre di visualizzare definizioni tramite una ricerca istantanea integrata, mentre il semplice tap sulla parte destra o sinistra dello schermo consente di proseguire nelle pagine o di passare a quelle precedenti.

Sorprendente il prezzo: il Kindle Touch è disponibile per appena 99 dollari nella versione solo-WiFi, mentre è di 149 dollari nella versione 3G. Quest’ultima sarà disponibile in 100 paesi e per il download dei contenuti non sarà richiesto alcun costo di connessione. Le prenotazioni avranno il via a partire da oggi, mentre la distribuzione inizierà a partire dal 21 novembre.

Rispetto alla versione antecedente il nuovo Kindle ha dimensioni minori del 18% (grazie alla scomparsa della tastiera), conserva una superficie di lettura da 6 pollici ed è il 30% più leggero. La velocità nel passaggio da una pagina all’altra è stato migliorato del 10%.

Una versione ulteriore spinge ancor più al ribasso il prezzo: gli utenti che non necessitano di schermo touch potranno infatti accedere a Kindle al prezzo di appena 79 dollari accedendo così alla versione del Kindle meno onerosa mai proposta al mercato.

Immagine: Engadget • Notizie su: