QR code per la pagina originale

Microsoft Touch Mouse

Microsoft rinnova la sua gamma di periferiche di controllo con l’introduzione della tecnologia BlueTrack e numerosi funzioni di tipo touch.

Microsoft Arc Touch Mouse

,

Per il “back to school” e il Natale 2011, Microsoft rinnova la gamma di periferiche di controllo focalizzandosi su un approccio più semplice nell’interazione con il proprio computer. I nuovi accessori presentano tecnologie innovative e un design moderno, con l’attenzione concentrata sulla nuova linea di mouse touch.

Composta da tre modelli – Touch Mouse, Arc Touch Mouse ed Explorer Touch Mouse – sfrutta la tecnologia BlueTrack che permette il funzionamento sulla maggior parte delle superfici ed è ottimizzata per Windows 7.

Mouse Touch
Il Touch Mouse è l’unico realizzato esclusivamente per Windows 7, con un approccio intuitivo nelle azioni, sostituite da gesti invece al posto dei “vecchi” clic.

Touch Mouse è l’evoluzione del progetto Mouse 2.0 di Microsoft, finalizzato ad abbinare le funzionalità di un modello standard con il rilevamento multitouch, con una serie di cinque prototipi sfociati nel modello appena immesso sul mercato.

Di fatto, la parte superiore del Touch Mouse è costituita da una matrice di elettrodi di rilevamento tattile che monitorano la posizione della punta delle dita dell’utente sulla superficie. Così è possibile fare tutto ciò che si è abituati a compiere con un mouse, come il classico “punta e clicca”, ma anche eseguire azioni con una, due o tre dita, esclusivamente su Windows 7 e sbloccando alcune funzioni nascoste.

Agendo sulla fessura longitudinale che sostituisce la rotellina, si compiono le abituali azioni di scrolling verticale/orizzontale all’interno dei documenti, o zoom di immagini. Passando al gesto con due dita, agendo sull’asse orizzontale si allinea la finestra aperta a sinistra o a destra – anche con tasto Windows e frecce sinistra/destra – mentre su quello verticale la si ingrandisce, riduce o ripristina – anche con tasto Windows e frecce su/giù. A tre dita il Touch Mouse mostra il desktop – verso il basso – o visualizza le miniature di tutte le finestre aperte – verso l’alto – permettendo di scegliere quella da portare in primo piano. Per chiudere, sfruttando il design ambidestro, si può agire col pollice sul lato sinistro o destro del mouse – se destri o mancini – per muoversi avanti e indietro tra le pagine del browser o all’interno di una galleria multimediale.

Confessiamo che il primo approccio non è stato semplice, ma già dopo un paio d’ore abbiamo imparato a sfruttare con estrema soddisfazione le gesture a due e tre dita, forse le più utili e intuitive. Meno naturale è l’azione col pollice anche se altrettanto valida. Riguardo lo zoom e lo scroll a un dito, abbiamo trovato la zona centrale del Touch Mouse troppo sensibile, dovendo agire con accortezza per la massima precisione (è comunque possibile scegliere la sensibilità desiderata dal pannello di controllo del mouse).

Ultimo appunto sulla dimensione del Touch Mouse, superiore alla media di circa il 10% per lunghezza, per offrire un’adeguata superficie superiore all’azione multitouch, ma che non penalizza l’esperienza d’uso. Touch Mouse è venduto a un prezzo stimato al dettaglio di 69,90 euro.

L’esclusivo design dell’Arc Touch Mouse, invece, è stato pensato per chi vive in movimento: è sufficiente collocarlo in posizione ricurva per l’azione mentre, quando lo si appiattisce, si spegne in automatico e occupa pochissimo spazio in tasca o nella borsa.

Arc Touch Mouse integra un’innovativa striscia di scorrimento tattile che sostituisce la classica rotella: il solo scorrimento di un dito avvia un movimento fluido in verticale che si può interrompere con una leggera pressione. Più semplice da utilizzare del Touch Mouse e sicuramente adeguato per l’impiego in mobilità su un notebook, Arc Touch Mouse sarà disponibile da novembre a un prezzo stimato al pubblico di 64,90 euro.

Explorer Touch Mouse, infine, offre un design tradizionale condividendo con l’Arc la striscia di scorrimento tattile, qui funzionante non solo in verticale ma anche in orizzontale, per spostarsi rapidamente in ogni direzione con il solo tocco di un dito. Aggiunge inoltre cinque pulsanti personalizzabili per accedere velocemente alle attività preferite, sia in ambiente Windows XP/Vista/7 sia Mac OS X v10.4-10.7.

Tutti i mouse Touch funzionano con tecnologia BlueTrack, sfruttano un trasmettitore wireless a 2,4 GHz con micro ricevitore USB per il computer, prevedono una spia del livello di carica della batteria a due colori e un design ambidestro.

Tastiere Wireless Desktop
Per migliorare la produttività di chi utilizza il PC ogni giorno, Microsoft ha inoltre presentato la soluzione Wireless Desktop 2000, la prima tastiera a offrire la tecnologia di crittografia AES (Advanced Encryption Standard) a 128 bit per la protezione di dati personali e aziendali.

Oltre a ciò, Wireless Desktop 2000 offre varie caratteristiche per migliorare il comfort e le prestazioni, come la tecnologia BlueTrack per il mouse Wireless 2000 abbinato, i preferiti della barra delle applicazioni  per Windows 7 così da semplificare il passaggio da un’attività all’altra, oltre a un poggia palmi ampio e morbido.

Compatibile con Windows XP/Vista/7 e Mac OS X v10.4-10.6, Wireless Desktop 2000 è venduta al pubblico a un prezzo stimato di 39,90 euro.

Arc Keyboard appartiene, invece, alla stessa linea di prodotti di Arc Mouse. Per Microsoft è la tastiera ideale per la casa, con un design pulito ed ergonomico, un innovativo tastierino a quattro direzioni che offre la stessa funzionalità dei tasti freccia in meno spazio

Dal peso inferiore a mezzo chilogrammo, può essere spostata con facilità da una stanza all’altra grazie al trasmettitore wireless a 2,4 GHz con copertura fino a quattro metri e mezzo. Grazie alla sua struttura ad arco, si può utilizzare anche su un piano di lavoro curvilineo in cucina o in salotto, diventando veramente comoda quando la si usa seduti sul divano, appoggiandola in grembo.

Compatibile con sistemi Windows XP/Vista/7 e Mac OS X v10.4-10.6, è venduta a un prezzo stimato al pubblico di 54,90 euro.

Notizie su: