QR code per la pagina originale

NFC diventa una tecnologia peer-to-peer

La tecnologia NFC consentirà di trasferire informazioni tra due dispositivi compatibili.

NFC

,

NFC Forum ha annunciato l’aggiornamento delle specifiche della tecnologia NFC (Near Field Communication) con l’introduzione del trasferimento peer-to-peer che permetterà di inviare e ricevere dati tra due dispositivi compatibili. Da semplice sistema di pagamento wireless, NFC si evolve diventando un comodo strumento per lo scambio di informazioni.

Il nome del nuovo protocollo è SNEP (Simple NDEF Exchange Protocol), dove NDEF significa NFC Data Exchange Format. Un acronimo complicato per descrivere una tecnologia che in realtà è molto facile da utilizzare. È infatti sufficiente avvicinare due dispositivi con chip NFC integrato per inviare e ricevere informazioni, senza la necessità di installare applicazioni specifiche come Bump.

La velocità di trasferimento non è molto elevata (424 Kbit/s), ma il tipico utilizzo della tecnologia non necessita di un transfer rate maggiore. Ad esempio, è possibile scambiare le informazioni dei contatti: l’utente invia il biglietto da visita ad un’altra persona che deve solo accettare il trasferimento e memorizzarlo nella sua rubrica. Un altro campo di utilizzo è quello pubblicitario: l’utente salva i dati di un film attraverso il tag NFC integrato nella locandina e, successivamente, può visualizzare le informazioni complete su una TV con chip NFC.

Attualmente sono in vendita pochi smartphone compatibili, ma nei prossimi anni è previsto l’arrivo di numerosi dispositivi che permetteranno di utilizzare i servizi basati su questa tecnologia.

Notizie su: