QR code per la pagina originale

Prova d’ascolto: Bose SoundLink Wireless Mobile

Provato in anteprima un nuovo diffusore Bluetooth Bose SoundLink Wireless Mobile, per ascoltare la musica preferita quando e dove si vuole.

,

Lanciato il 14 settembre, il SoundLink Wireless Mobile ha visto un immediato successo di vendita, andando rapidamente esaurito presso i punti vendita Bose in Italia. Il diffusore offre in un pacchetto compatto e relativamente leggero – circa 1,2 kg – un audio di alta qualità, una grande facilità uso e un design ricercato all’insegna di un’eleganza retrò.

Il sistema Bose SoundLink Wireless Mobile si affida a un’antenna di collegamento wireless potenziata, per una connessione Bluetooth veloce e affidabile sino a sei dispositivi associati (smartphone o tablet): si preme il pulsante sul pannello di controllo del sistema, dopodiché si avvia la ricerca sul proprio dispositivo per associarlo definitivamente, evitando così di eseguire nuovamente la sincronizzazione.

Gli ingegneri Bose si sono concentrati sull’esperienza auditiva, che doveva essere all’altezza della fama dei propri prodotti. L’obiettivo primario, riprodurre l’intera gamma audio con un unico diffusore portatile, è raggiunto con successo. L’impatto sull’ascoltatore è sorprendente, come abbiamo potuto appurare nella nostra prova in anteprima del Bose SoundLink Wireless Mobile.

La riproduzione delle tracce musicali dal nostro smartphone collegato colpisce per fedeltà, anche al massimo volume. In meno di 5 cm di profondità sono stati integrati trasduttori al neodimio per le frequenze medio/alte (forse, quelle in cui il SoundLink Wireless Mobile raggiunge l’eccellenza per un diffusore portatile); per le frequenze medio/basse, invece, Bose ha impiegato un sistema passivo, per ridurre sia l’ingombro sia il consumo energetico e, di conseguenza, il calore generato.

Il suono nel complesso è pieno e avvolgente, grazie anche al processore di segnale integrato A2DP (Advanced Audio Distribution Profile) che assicura la qualità che ci si aspetta dal Bose SoundLink Wireless Mobile.

Offrire un’ottima qualità sonora, ovviamente, non è sufficiente, con il sistema Bose SoundLink Wireless Mobile che deve soddisfare anche per la portabilità e la facilità nell’utilizzo. Aprendo la cover – che si ripiega sotto la base – il sistema è pronto per l’uso; chiudendola, il sistema si spegne in automatico.

Le batterie Li-Ion integrate promettono un’autonomia adeguata per ascoltare la propria musica preferita in mobilità: tre ore ad alto volume o più di otto ore per normali livelli d’ascolto. Quello che manca al Bose SoundLink Wireless Mobile, però, è un indicatore della riserva di carica, essendo presente solo un’icona lampeggiante quando l’autonomia è al minimo e il Soundlink necessita di essere ricaricato collegandolo a una normale presa di corrente.

Il pannello di controllo del Bose SoundLink Wireless Mobile è veramente essenziale, con una serie di comandi limitata all’indispensabile – collegamento Bluetooth, volume, indicatore di stato – essendo solo un riproduttore sonoro e demandando al dispositivo collegato il completo controllo.

Il sistema Bose SoundLink Wireless Mobile è venduto in versione standard, con cover grigio scuro, al prezzo di 299 euro, oppure nel modello LX con cover in pelle marrone scuro e finiture in alluminio a 349 euro. Le cover, in cordura (rosso o porpora) e pelle (bordeaux o marrone), sono disponibili separatamente ai rispettivi prezzi di 29 e 49 euro.

Notizie su: