QR code per la pagina originale

iPhone 5GS, attenzione alle email con malware

Circola in Rete un'email con riferimenti a un fantasioso iPhone 5GS, contenente un allegato pericoloso per la sicurezza degli utenti

,

Sono poche le certezze riguardanti l’iPhone di prossima generazione che Apple presenterà domani nel corso dell’evento “Let’s talk iPhone”, ma sicuramente il nuovo melafonino non avrà l’aspetto raffigurato nell’immagine di apertura. Quello visibile non è infatti altro che uno dei tanti fantasiosi mock-up circolati in Rete nei mesi scorsi, inserito in un’email che si sta rapidamente diffondendo nelle ultime ore, contenente un allegato potenzialmente pericoloso per la sicurezza degli utenti.

Chi, mosso dalla curiosità, decidesse di scaricare quanto allegato al messaggio, troverebbe infatti sul proprio computer il file iphone5.gif.exe (1,34 MB), ospitato dal server comiali.com. Un eseguibile dunque, e non un’immagine come la falsa estensione .gif potrebbe lasciar intendere, che una volta lanciato mostra la seguente bizzarra rappresentazione dello smartphone Apple.

iPhone 5GS, email con worm

Il malware, oltre ad aprire la schermata contenente questa “versione XL” del fantomatico iPhone 5GS, lancia in background una connessione al server IRC 94.125.182.255 (ircu.atw.hu). A questo punto il sistema infetto può essere controllato da remoto, esponendo il malcapitato a possibili sottrazioni di dati personali, come informazioni riguardanti credenziali di accesso a siti e servizi, documenti o carte di credito.

All’interno del codice di questa particolare minaccia per la sicurezza degli utenti è infatti stata rinvenuta la frase “I wanna be a billionaire so frickin bad!”. Per non cadere nella trappola tesa dal malware, identificato da F-Secure come IRC-Worm.Generic.2106, si consiglia come sempre di aggiornare il proprio software antivirus e di evitare l’apertura delle email sospette.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,