QR code per la pagina originale

Sony Ericsson: Windows Phone non è all’altezza di Android

Sony Ericsson rimarrà fedele ad Android. Scegliere Windows Phone significherebbe dare un vantaggio a Xbox Live.

,

Sony Ericsson rimarrà fedele ad Android, almeno per il momento. Bert Nordberg, CEO dell’azienda giapponese, ha dichiarato in una intervista al Wall Street Journal che Windows Phone non è attualmente sullo stesso livello di Android, ma in futuro potrebbe essere supportato anche il sistema operativo di Microsoft.

Le parole di Nordberg smentiscono ciò che la stessa Sony Ericsson aveva dichiarato nel mese di ottobre del 2010. Durante un incontro con gli investitori, l’azienda aveva promesso uno smartphone con Windows Phone entro il 2011, senza però specificare tempi precisi. Microsoft aveva nominato Sony Ericsson come partner ufficiale durante il Mobile World Congress 2010, quando svelò per la prima volta il sistema operativo.

Lo scorso mese di marzo erano state scoperte alcune immagini relative ad un terminale con display di 4 pollici e tastiera QWERTY, ma da allora non si è avuta nessuna informazione sull’arrivo di uno smartphone sul mercato. Sony Ericsson ritiene che la scelta di appoggiare Android sia stata un successo, come testimoniano le vendite del settore mobile, ma rimane comunque attenta agli sviluppi di Windows Phone.

Uno dei motivi che ha allontanato Sony Ericsson da Microsoft sarebbe il mancato accordo sull’integrazione di Xbox Live. Come si può intuire facilmente, supportare la piattaforma di gioco dell’azienda di Redmond significa in pratica avvantaggiare un diretto concorrente con conseguenze negative per il PlayStation Network.

Notizie su: