QR code per la pagina originale

Hotmail, nuove funzioni in arrivo

Microsoft ha introdotto nuove funzionalità nel suo servizio di posta elettronica Hotmail.

,

Microsoft continua a lavorare su Hotmail e ha rilasciato la Milestone 2 con l’aggiornamento delle funzionalità esistenti e l’introduzione di nuove caratteristiche, che rendono il suo servizio di posta elettronica più potente e probabilmente più simile a Gmail.

Ed è proprio il servizio di posta di Google che ha spinto Microsoft a rimboccarsi le mani per rendere Hotmail più moderno ed attraente. Secondo quanto dichiarato da Mark West di Microsoft, Gmail ha offerto nel corso degli anni un servizio migliore che ha attirato molti utenti.

Il risultato è stata una migrazione di utenti che hanno rivolto a Gmail le proprie attenzioni. Come ammesso dallo stesso West:

Abbiamo perso la nostra attenzione verso il consumatore finale. L’abbiamo riconosciuto e abbiamo realizzato che abbiamo da fare un sacco di cambiamenti.

E appunto, tra i cambiamenti più significativi della nuova Hotmail, ci sono le categorie, simili al sistema di etichettatura di Google, ma in grado anche di applicare una categoria in maniera automatica in base al mittente o al tipo di contenuto. I miglioramenti di Hotmail non finiscono qui, e comprendono strumenti come le bandiere, le azioni istantanee e l’integrazione con SkyDrive, grazie al quale poter sfruttare lo spazio che Microsoft mette a disposizione dei suoi utenti.

I cambiamenti non saranno disponibili per tutti da subito, ma bisognerà aspettare un po’ di tempo prima che tutte le caselle passino alla nuova versione. Ma, come dichiarato dal manager del programma Hotmail, Dick Craddock, questo è solo l’inizio, e nelle prossime settimane sarà possibile vedere ulteriori novità.

Notizie su: