QR code per la pagina originale

Niente streaming per Let’s Talk iPhone

Niente streaming audiovisivo per l'evento di stasera "Let's talk iPhone", che si terrà direttamente al campus di Cupertino.

,

Il giorno di presentazione del nuovo iPhone è finalmente arrivato. Nell’attesa di sapere se Cupertino effettivamente presenterà iPhone 4 Low Cost, iPhone 4S e iPhone 5, tutte le testate internazionali si preparano al grande evento. E le novità non mancano oltre ai dispositivi, perché si tratterà del primo keynote ufficiale con Tim Cook nella veste di nuovo iCEO, oltretutto nell’insolita location del campus di Cupertino anziché del consueto Yerba Buena Center.

A differenza dello scorso anno, però, Apple non fornirà uno stream ufficiale, così come alcune indiscrezioni provenienti dai PR targati Mela sembrerebbero aver confermato. La motivazione ufficiale non è data sapere, così come nemmeno quella dello spostamento al campus, ma pare che a Cupertino non abbiano troppo apprezzato gli intoppi passati durante gli eventi in diretta, quando la connettività si è fatta ballerina a causa delle troppe persone collegate. In altre parole, per la prima di Cook non si vuole cadere in gaffe come l’impossibilità di presentare le demo dei browser dei dispositivi o fallire l’appuntamento con il nascente iCloud.

Pare, tuttavia, che verrà garantito un flusso audiovisivo chiuso per le maggiori testate europee, mentre non dovrebbero esserci grandi intoppi per le esposizioni in live blogging dei molti giornalisti che domani saranno fisicamente presenti a “Let’s Talk iPhone“, considerato come le reti 3G non dovrebbero venir disattivate qualora quelle wireless locali dovessero presentare dei problemi.

Con tutta probabilità si parlerà di iOS 5 e dei servizi iCloud e iTunes Match, così come anche di iPhone 4S, ormai una certezza data la sua apparizione nell’ultima beta di iTunes. Possibile anche la presentazione di iPhone 4 in versione low cost da 8 GB, come dimostrerebbero le immagini scattate alla divisione brasiliana di Foxconn, mentre più fitto è il mistero su iPhone 5 nonostante le sue custodie siano già di dominio pubblico. Da escludersi, infine, è la presenza di Steve Jobs, anche se il presidente del board Apple ha già abituato gli appassionati a sorprese durante i precedenti keynote. L’appuntamento è per questa sera alle 19.