QR code per la pagina originale

iPhone 5? No, iPhone 4S: la delusione del Web

Niente iPhone 5 ma è l'iPhone 4S il nuovo melafonino presentato da Tim Cook di Apple. La delusione da Facebook e Twitter

,

L’iPhone 5 era la novità più attesa in assoluto dal keynote di Apple al campus di Cupertino, ma il colosso ha invece presentato ufficialmente l’iPhone 4S, aggiornamento dell’iPhone 4 attualmente presente sul mercato le cui insistenti voci sull’esistenza hanno trovato conferma a pochi minuti dall’inizio dell’evento. Il Web non sembra aver gradito la novità Apple, infatti gli utenti dei più popolari social network stanno continuamente esprimendo una forte delusione per la mancata presentazione dell’iPhone 5.

Su Facebook si stanno moltiplicando da ieri sera messaggi di delusione e protesta per la scelta fatta da Apple, così come su Twitter ove gli hashtag #iPhone5 e #iPhone4S sono popolati da tweet di lamentele. Come riporta qualche utente, pare che l’importanza della numerazione del melafonino superi qualunque altra cosa: niente iPhone 5, ma iPhone 4S, un prodotto considerato come non necessario poiché non rappresenta una rivoluzione. Una rivoluzione tanto cercata sia dall’utenza classica che dai fan della mela, che non sembrano voler perdonare ad Apple quanto fatto nel keynote.

Per questa volta, Apple ha deciso di rinviare l’arrivo dell’iPhone 5 a data da definirsi, ma i leak trapelati ormai da tempo fanno pensare che l’iPhone 5 esista davvero. A ogni modo, il nuovo iPhone 4S rappresenta un device potente: esteticamente uguale all’iPhone 4, è più veloce, più funzionale e complessivamente migliore di quest’ultimo.

Sarà dotato di un processore A5 dual-core in grado di offrire prestazioni a livello grafico sette volte superiori al predecessore, una fotocamera da 8 megapixel dotata di stabilizzatore delle immagini che consentirà anche di registrare filmati in Full HD a 1080p, una batteria che offrirà una maggiore autonomia e un raddoppio della velocità di download dei dati, pari a 14,4 Mbps. Presentato inoltre Siri, applicazione di riconoscimento vocale che eseguirà comandi vocali esclusivamente con la voce dell’utente, che sembra essere per i netizen l’unica novità di vero rilievo tra quelle presentate.

L’iPhone 4S arriverà negli Stati Uniti e in Canada dal 14 ottobre e in Italia a partire dal 28 ottobre, con prezzi che andranno da 199 dollari per il modello da 16 GB, 299 per quello da 32 GB e 399 per quello da 64 GB di memoria, tutti con l’obbligo di un contratto biennale. Per l’iPhone 5, l’utenza dovrà invece aspettare.

Notizie su: