QR code per la pagina originale

FIFA 12, una settimana da record

3,2 milioni di FIFA 12 spediti nei negozi di tutto il mondo. Il nuovo calcistico EA si porta avanti del 23% rispetto al precedente capitolo.

,

FIFA 12 ha conseguito l’importante record di videogioco più venduto del 2011 nella prima settimana di lancio, stabilendo un nuovo primato per quanto riguarda i titoli sportivi. Solo la scorsa settimana, Gears of War 3 era stato il gioco più venduto dell’anno, ma l’ultima declinazione calcistica targata Electronic Arts è riuscita ad imporsi spodestando il peso massimo di Microsoft. Le cifre parlano chiaro: 3,2 milioni di copie vendute ai negozi di tutto il mondo tra il 27 settembre e il 2 ottobre, il che ha garantito a FIFA 12 l’ottenimento del primato. Si noti bene: non si tratta di unità propriamente vendute alle persone, ma acquistate dai rivenditori e che, quindi, sono disponibili nei negozi. Seppur non rappresenti una vera stima del numero di persone che hanno acquistato il titolo, indica un segno molto evidente di quanto i negozi vogliano scommettere sul nuovo sportivo EA.

Andrew Wilson, Vice Presidente Esecutivo di EA Canada, ha dichiarato durante un’intervista: ” La massiccia comunità online di FIFA è straordinariamente connessa ai nuovi servizi live del gioco, tra cui EA Sports Football Club, e abbiamo intenzione di tenerli impegnati per tutta la stagione, visto che FIFA 12 segue l’evolversi della stagione calcistica”. La fiducia nel perseguimento di nuovi ed ulteriori record è pertanto concreta.

Riguardo il discorso economico, EA ha osservato che le vendite di questo ultimo capitolo sono in crescita del 23 per cento rispetto a FIFA 11, e che FIFA 12 per iPhone e iPad ha già venduto 879.000 unità finora. La società ha tenuto inoltre a precisare che è stato infranto un altro record: quasi 10 milioni di utenti hanno giocato in sessioni di titoli facenti parte del marchio EA Sports, di cui ben 8 milioni proprio a FIFA 12, che, nello specifico, ha già accumulato 200 milioni di minuti giocati solo nel territorio del Nord America, sempre a partire dal 27 settembre.

Fonte: Digitaltrends • Via: g4tv.com • Notizie su: ,