QR code per la pagina originale

Google ricorda Steve Jobs, 1955-2011

Gesto di solidarietà da parte di Google. Steve Jobs, oggi, è il protagonista della sua homepage.

,

La grande rivalità tra Google e Apple non basta per far crollare il buon senso di fronte alla morte di Steve Jobs, papà del colosso di Cupertino resa nota questa notte dalla stessa società.

Sulla homepage del motore di ricerca dell’azienda di Mountain View, sotto la barra di ricerca, c’è infatti il nome dell’informatico scomparso, con un collegamento che riporta al sito ufficiale Apple, all’interno del quale al momento domina l’immagine più famosa dello stesso con un breve messaggio di saluto da parte della società della mela morsicata.

Nonostante le due realtà siano rivali piuttosto acerrimi, in particolare nel settore degli smartphone, visto che Google è lo sviluppatore del sistema operativo che contente a iOS la palma di piattaforma mobile più utilizzato al mondo, Android, arriva un segno di solidarietà che certamente farà piacere alla famiglia di Jobs e ai vertici Apple.

Anche perché si parla dell’inserimento di un nome e un link nella prima pagina del sito Web più visitato del pianeta. Per un giorno, e forse anche di più, tutti parleranno di Steve Jobs e di Apple. Anche chi non segue questo mondo, oggi entrando su Google è venuto a sapere della scomparsa di quello che veniva considerato da molti come “il genio” dell’industria tecnologia contemporanea.

Notizie su: