QR code per la pagina originale

Anche Sony e Toshiba verso le TV 4K

Sony e Toshiba punteranno sulla tecnologia 4K per le TV del futuro.

,

Le novità che arrivano dal CEATEC 2011 sembrano mostrare come tutti i più grandi produttori siano attenti più che mai al 4K, cioè lo standard Super HD che consente una risoluzione massima del pannello mai vista finora su un prodotto consumer, con immagini di altissima qualità e ricche di dettagli.

In questi giorni sono stati presentati infatti le varie novità di Toshiba, come la REGZA 55X3, di Sharp e di Sony, che ha mostrato agli appassionati il proiettore VPL-VW1000ES, anch’esso compatibile con il 4K e possibile anticipatore di una tendenza che, secondo alcuni addetti ai lavori, vedrebbe affiancare il Super HD alla tecnologia 3D, preferibilmente senza occhiali.

Effettivamente, l’arrivo sul mercato dei primi prodotti 4K compatibili potrebbe comportare una nuova nicchia di mercato da qui ai prossimi anni, dando così modo di superare uno dei problemi che la tecnologia 3D propone, cioè il degrado della qualità percepita dovuto al dimezzamento della risoluzione delle immagini per ogni occhio (problema che riguarda il 3D attivo), che in questo caso, in ragione dell’elevata risoluzione raggiunta dai fotogrammi, sarebbe sicuramente meno percepibile e comunque più tollerabile anche dagli utenti più esigenti.

È chiaro che per una maggiore diffusione delle TV 4K si dovrà attendere la parallela crescita dell’offerta televisiva, che al momento è del tutto inesistente se si eccettuano i primi test messi in atto dalla televisione pubblica giapponese NHK, in attesa che anche la BBC inizi le sue sperimentazioni in occasione delle prossime Olimpiadi di Londra 2012.

Notizie su: ,