QR code per la pagina originale

Apple University per formare gli Steve Jobs del futuro

Gli Steve Jobs del futuro sono già in essere grazie a Apple University, progetto fortemente voluto dall'iCEO

,

Steve Jobs è morto, ma lui sapeva bene di essere fondamentale per Apple, ecco perché ha fatto in modo che il suo spirito innovatore e visionario gli sopravvivesse e rimanesse impresso nella sua creatura, anche dopo la sua dipartita: questo è il progetto Apple University, una scuola di formazione per i futuri dipendenti e dirigenti della Mela, per imprimere in loro tutto ciò che rende unica l’azienda di Cupertino, per trasmettere loro il DNA di Apple.

Il progetto Apple University andava avanti in gran segreto da almeno 5 anni ma è dal 2008, con l’avvicinarsi del trapianto di fegato, che Steve decide di accelerarne i tempi, assumendo il decano della scuola di Business di Yale, Joel Podolny, a cui viene assegnato un ufficio a Cupertino vicino a quelli di Jobs e Cook: negli ultimi anni il fondatore di Apple ha passato moltissimo tempo con Podolny, per fargli comprendere tutti i segreti del successo di Apple.

Nei loro incontri Steve Jobs e Podolny hanno sviscerato tutti gli aspetti che hanno portato Apple ai fasti odierni: l’innovazione prima di tutto, ma anche l’attenzione per i dettagli, il perfezionismo, la semplicità e la segretezza. Tutti argomenti che saranno il tema di corsi di livello universitario che dovranno insegnare ai futuri dipendenti e dirigenti di Cupertino come questi fattori siano determinanti per le strategie ed il successo dell’azienda.

Ecco un altro esempio del perfezionismo di Steve Jobs: lui ha fondato Apple e gli ha dato una seconda vita, portandola ad essere una delle compagnie più solide ed ammirate al mondo, e non avrebbe permesso che con la sua scomparsa la sua creatura rimanesse in balia degli eventi.

Notizie su: