QR code per la pagina originale

I nuovi iPod Nano hanno memoria SanDisk

Cambia il modulo di memoria flash all'interno dei nuovi iPod Nano. Per il resto, nessuna modifica importante.

,

Martedì, durante il keynote culminato nella presentazione del nuovo iPhone 4S, Apple ha ribadito la propria strategia volta a supportare ancora al meglio il suo famoso lettore musicale iPod Nano, con miglioramenti nei nuovi modelli che coinvolgono una rinnovata interfaccia utente con icone più grandi, la funzionalità Nike + Fitness (contapassi) e sedici nuove tipologie di orologio. Upgrade che saranno disponibili peraltro anche per i modelli più vecchi tramite aggiornamento firmware.

Ricordando che l’iPod Nano è acquistabile adesso in sette diverse colorazioni al prezzo di 129 dollari per il modello da 8 GB e di 149 per l’iPod con una memoria flash da 16 GB, gli esperti del sito iFixit hanno curiosato all’interno della nuova generazione di dispositivi, scoprendo una novità molto interessante.

Infatti, il modulo flash NAND targato Toshiba presente nei precedenti modelli è stato sostituito da una memoria flash di marca SanDisk, che appare dunque come l’unico vero cambiamento interno dei nuovi device. Per il resto, non sono state apportate modifiche altrettanto rilevanti.

Il display ha ancora misure di 240×240 pixel e rimane indissolubilmente legato al vetro anteriore. La batteria è sempre legata alla scheda logica, che presenta la settima generazione di tre chip Apple per iPod Nano, come nei predecessori. Sostituito invece il processore: è adesso presente il chip 339S0104 contro il 33850859 del passato.

Notizie su: Apple iPod Nano, ,