QR code per la pagina originale

iPhone 4S, prezzi da capogiro per l’Europa

Apple ufficializza i prezzi dell'iPhone 4S per alcuni paesi europei, ancora attesa invece per quanto riguarda il mercato italiano

,

A pochi giorni di distanza dalla presentazione ufficiale, Apple ha reso noto i prezzi relativi al nuovo iPhone 4S per quanto riguarda l’Europa. Ancora nessuna conferma ufficiale in merito al mercato italiano, con tutta probabilità a causa del recente aumento dell’IVA imposto dal Governo nostrano, ma guardando a quanto accadrà in stati come Francia o Germania è possibile avere una prima idea dell’esborso economico richiesto per l’acquisto del nuovo melafonino.

Nei due paesi citati poc’anzi l’iPhone 4S sarà venduto a partire da 629 euro per la versione da 16 GB, passando a 739 euro per quella con 32 GB dedicati allo storage e 849 euro se si desidera quella più capiente da 64 GB. Confermate anche le informazioni sul Regno Unito, con 499 sterline (16 GB), 599 sterline (32 GB) e 699 sterline (64 GB). Prezzi da capogiro, dunque, che potrebbero far storcere il naso a coloro che in seguito alle indiscrezioni antecedenti al keynote avevano identificato una possibile fascia di prezzo più accessibile per il dispositivo.

L’assenza di un iPhone 5, dato per certo dalla gran parte della stampa specializzata fino all’ultimo momento, rende di fatto il nuovo iPhone 4S lo smartphone di punta della mela morsicata, sebbene le migliorie rispetto al modello precedente riguardino esclusivamente il processore A5 integrato (già visto sul tablet iPad 2) e una fotocamera da 8 megapixel più performante. Un esborso che dunque qualcuno potrebbe non reputare giustificato in considerazione delle novità proposte.

Tornando a focalizzare l’attenzione sull’esordio dell’iPhone 4S in Italia, che resta fissato per venerdì 28 ottobre, l’incremento dell’IVA al 21% rimane l’ipotesi più accreditata dietro al silenzio di Cupertino sui prezzi per il nostro mercato. Quasi certamente da escludere che possa invece trattarsi di una mossa conseguente al tentativo di bloccarne la commercializzazione da parte di Samsung, in quanto la denuncia interessa anche il territorio francese.

Notizie su: