QR code per la pagina originale

Microsoft-Skype: l’Unione Europea dirà di sì

La Commissione Europea sarebbe in procinto di dare il via libera all'accordo tra Microsoft e Skype.

,

Sebbene l’accordo sia stato già siglato, Microsoft e Skype devo aspettare l’approvazione della Commissione Europea prima di poter iniziare nuovi progetti. L’ok, però, dovrebbe essere imminente, ed entro la fine di questa settimana le due aziende potrebbero finalmente avere il via libera.

Secondo quanto riferito dal Financial Times, Joaquìn Almunia, Commissario per la concorrenza, approverà l’accordo senza passare da una seconda e più dettagliata indagine. Questo nonostante l’intesa tra Microsoft e Skype sia stato contestato da alcune aziende europee.

Tra queste va ricordata certamente l’Italiana Messagenet, che nei giorni passati si era opposta, indicando la possibilità che Microsoft inserisca Skype nei sistemi operativi Windows, creando di fatto un monopolio nel settore delle comunicazioni VoIP.

Una polemica che ricorda quelle passate, quando Microsoft era stata accusata per aver inserito Media Player e Internet Explorer in Windows, con la conseguente richiesta dell’UE di separare i software dai sistemi operativi.

A sua difesa Microsoft ha dichiarato che continuerà a sviluppare Skype anche per altre piattaforme, come Apple o Android. E non va dimenticato l’accordo con Facebook che permette di effettuare chat video, utilizzando un plugin basato proprio su Skype.

Notizie su: