QR code per la pagina originale

Xbox 360: Microsoft progetta il cloud computing per i giochi

Il servizio di streaming consentirà di portare i giochi di Xbox 360 su tutte le piattaforme.

,

Da tempo Microsoft ha pianificato la creazione di un ecosistema unico che permetta di far interagire tra loro tutti i tipi di dispositivi, dagli smartphone ai PC desktop. Un primo passo verso questo obiettivo potrebbe essere la progettazione di un servizio di cloud computing applicato ai giochi, basato ovviamente sulla Xbox 360.

Secondo le indiscrezioni pubblicate dal sito Electronic Theatre, Microsoft svilupperà un portale per portare i giochi della Xbox 360 su tutte le piattaforme, offrendo dunque un servizio simile a quello di OnLive. Dopo aver annunciato il cloud storage per i giochi di Xbox 360, l’azienda realizzerà un servizio di streaming per consentire agli utenti di giocare su smartphone, tablet, console e PC.

Il videogiocatore potrà acquistare il gioco una sola volta e continuare a giocare su tutti i dispositivi in suo possesso. Si tratta in pratica di un’estensione della funzionalità integrata in Windows Phone 7, con il quale è possibile condividere il profilo di Xbox Live e aggiornare le statistiche tra console e smartphone.

Un primo esperimento in tal senso è stato già effettuato con il gioco Full House Poker, un titolo disponibile su Windows Phone 7 e Xbox Live Arcade.

Notizie su: