QR code per la pagina originale

Google Cloud SQL, database sulle nuvole

Arriva la soluzione cloud firmata Google per la gestione dei database relazionali, si chiama Google Cloud SQL

,

Continuano le novità Web targate Google. Qualche giorno fa, il colosso di Mountain View ha infatti presentato la propria soluzione dedicata ai database relazionali in cloud, chiamata Google Cloud SQL.

Inutile sottolineare come una piattaforma cloud porti enormi vantaggi per gli sviluppatori, i quali in questo modo possono concentrarsi e lavorare esclusivamente sul database, senza preoccuparsi di aspetti tecnici come la gestione di hardware, ridondanze, backup e tutta una serie di azioni che così vengono invece gestite direttamente da Google.

La soluzione cloud permette inoltre di avere il database su qualunque piattaforma connessa a Google Chrome, dato che Cloud SQL va ad integrarsi direttamente nel pannello delle Google App Engine.

L’applicazione presenta un ambiente di lavoro intuitivo pensato soprattutto per chi ha familiarità con MySQL, offrendo peraltro la possibilità di importazione ed esportazione per i database già esistenti.

Google Cloud SQL è al momento scaricabile ed utilizzabile gratuitamente. I listini dei prezzi per usufruire del servizio saranno divulgati 30 giorni prima la messa in moto definitiva, attualmente in fase di prova. Il download della versione preview è disponibile infatti sulle pagine del sito ufficiale.

Notizie su: