QR code per la pagina originale

Microsoft sceglie Apple per lo streaming su Xbox 360

Il servizio Xbox TV sarà sviluppato con il framework Lakeview e utilizzerà la tecnologia HLS di Apple.

,

La settimana scorsa Microsoft ha annunciato la Xbox TV che porterà i contenuti di numerosi provider televisivi sulla Xbox 360. Le applicazioni di Xbox Live saranno basate su una versione modificata di Silverlight denominata Lakeview, un framework che supporta le gesture e il riconoscimento vocale di Kinect.

Secondo il sito GigaOM, Microsoft rilascerà l’aggiornamento per Xbox Live alla fine del mese di novembre che, oltre al nuovo servizio di streaming, introdurrà anche le rinnovate funzionalità di ricerca con Bing. Sorprendentemente, i partner dell’azienda di Redmond non utilizzeranno la tecnologia Smooth Streaming di Microsoft, ma la codifica H.264 abbinata alla tecnologia HTTP Live Streaming (HLS) sviluppata da Apple.

Il codice di Lakeview è ancora nella fase di sviluppo e, nelle ultime settimane, le applicazioni video sono state aggiornate spesso per conservare la compatibilità con le nuove release del framework. L’obiettivo è la realizzazione di una piattaforma stabile e matura che permetta anche ad altri sviluppatori di creare app per la console Xbox 360.

I team di Silverlight e Xbox, contattati dal sito, non hanno confermato lo sviluppo di Lakeview, ma è quasi certo che il nuovo framework arriverà sulla console per il prossimo 25 novembre, ovvero il giorno che segna l’inizio dello shopping natalizio.

Notizie su: