QR code per la pagina originale

Mass Effect 3: BioWare conferma il multiplayer co-op

BioWare conferma la presenza del multiplayer cooperativo in Mass Effect 3

,

Dopo i rumor di ieri, BioWare ha confermato la presenza di una modalità multiplayer cooperativa in Mass Effect 3, spiegando anche come verrà implementata all’interno della campagna principale.

Le missioni co-op non faranno parte in nessun modo dell’esperienza in singolo, e si potrà pertanto giocare a Mass Effect 3 senza la necessità di portarle a termine. Tuttavia, queste missioni avranno un impatto diretto sul risultato della campagna single player, che potrebbe assumere particolari risvolti proprio in seguito agli obiettivi completati in cooperativa.

Questa possibilità di influenzare la campagna in singolo tramite il completamento delle missioni co-op è chiamata Galaxy at War ed è comunque opzionale. È possibile infatti completare il gioco al 100% con il finale migliore tra quelli disponibili, senza farne ricorso. Il ruolo centrale in Mass Effect 3 è sempre rivestito dalla campagna single player, ma le missioni cooperative saranno integrate per affiancarsi al meglio a questa modalità principale.

La credibilità della modalità cooperativa sembra basarsi anche sul fatto che in essa non comparirà il comandante Shepard. Le sue gesta saranno limitate alla campagna principale, così come quelle dei membri del suo gruppo, come Garrus, Ashley, Liara e gli altri. Nessuno di questi sarà controllabile in cooperativa, dove invece si potranno creare personaggi personalizzati, Umani, Turian, Krogan, Asari o altro, per combattere sui diversi fronti della guerra.

Notizie su: