QR code per la pagina originale

Windows 8: le applicazioni avranno i gruppi

Lo Start screen di Windows 8 verrà modificato per soddisfare le richieste degli utenti.

,

Con un precedente post, Microsoft ha specificato che lo Start screen di Windows 8 sarà completamente personalizzabile dall’utente. Ora l’attenzione dell’azienda di Redmond si è focalizzata sui feedback ricevuti, in base ai quali effettuerà alcuni miglioramenti all’interfaccia Metro con particolare riguardo alle applicazioni.

Il menu Start di Windows 7 è stato eliminato perché risulta complicato cercare i software installati all’interno di cartelle e sottocartelle; inoltre, la visualizzazione “Tutti i programmi” non fornisce una veduta di insieme di tutte le applicazioni. Per questo motivo in Windows 8 è stato creato un elenco alfabetico che, a partire dalla release beta, verrà ulteriormente migliorato.

Molti utenti hanno chiesto una funzionalità simile a quella presente nel menu Start di Windows 7, per cui Microsoft ha deciso di creare i gruppi per le applicazioni. Il gruppo Microsoft Office, ad esempio, contiene tutte le applicazioni della suite facilmente individuabili mediante il nome e l’icona corrispondente. Inoltre, è stata aumentata la densità di visualizzazione, in modo da mostrare più applicazioni in un’unica schermata e limitare lo scrolling con le dita e con il mouse.

Le jump list introdotte in Windows 7 saranno mantenute nella tradizionale interfaccia desktop, ma la presenza delle live tile rende superfluo il loro utilizzo nel nuovo Start screen, in quanto visualizzeranno dinamicamente il contenuto dell’applicazione in esecuzione. Microsoft, infine ha dimostrato che il percorso compiuto dal mouse per avviare una applicazione sullo Start screen è inferiore a quello richiesto sul menu Start di Windows 7, mentre il numero dei click necessari (nel peggiore dei casi) è identico.

Notizie su: