QR code per la pagina originale

Microsoft Tellme contro Apple Siri

Il software di riconoscimento vocale è stato aggiornato con Windows Phone 7.5.

,

Una delle novità annunciate con l’iPhone 4S è Siri, il sistema di riconoscimento vocale integrato in iOS 5. Anche Microsoft ha sviluppato un assistente vocale per Windows Phone che viene utilizzato anche con Xbox 360 e Kinect. Il suo nome è Tellme, recentemente aggiornato per funzionare con Windows Phone 7.5.

Attualmente il servizio di Microsoft processa oltre 11 miliardi di interazioni vocali all’anno e queste interazioni permettono di migliorare il riconoscimento della voce da parte di Tellme, adattandosi all’utilizzo degli utenti. L’ultima versione del software permette di fare una telefonata in base al nome o al nickname, ricomporre un numero, chiamare la segreteria telefonica, effettuare una ricerca con Bing, attivare il vivavoce, avviare un’applicazione e navigare con le mappe.

L’attuale implementazione di Tellme non raggiunge il livello dell’intelligenza artificiale di Siri, ma molte funzionalità vengono eseguite allo stesso modo, come la possibilità di dettare un SMS e rispondere con la voce. Si tratta di una funzionalità molto utile nel caso in cui l’utente non può usare le mani, ad esempio durante la guida.

Oltre ad un miglioramento della tecnologia, per il futuro Microsoft ha previsto l’integrazione in diversi dispositivi, tra cui la prossima generazione di Xbox e Windows 8.

Notizie su: