QR code per la pagina originale

Sony Bravia a rischio surriscaldamento: ecco i modelli

Sony richiama le TV Sony Bravia per un difetto di produzione. Controlli ed eventuali riparazioni saranno gratuite.

,

Sony sta ritirando dal mercato europeo, nipponico e statunitense alcuni modelli dei televisori LCD della linea Sony Bravia in seguito ad alcuni incidenti legati al surriscaldamento degli stessi. Lo ha comunicato il gruppo quando il Ministero dell’Industria del Giappone ha segnalato 11 casi di televisori della linea Bravia che hanno emesso fumo o hanno riportato la fusione di alcune componenti.

In seguito agli incidenti evidenziati, Sony ha iniziato a investigare su eventuali difetti di fabbricazione e in base alle analisi che ha effettuato, ha potuto comprendere come il difetto sia dovuto a una componente interna delle TV LCD Sony Bravia che va a causare un riscaldamento eccessivo dei circuiti interni e una parziale liquefazione di una parte dei televisori.

Si legge nel comunicato ufficiale diramato da Sony:

Siamo venuti a conoscenza del problema attraverso delle segnalazioni dal Giappone da cui risulta che un numero limitato di prodotti potrebbe contenere un componente interessato da un difetto di produzione che in un raro numero di casi potrebbe surriscaldarsi e incendiarsi all’interno del televisore potendo causare la fusione della cassa del televisore.

I modelli Sony Bravia interessati alla vicenda sono i seguenti: KDL-40D3400, KDL-40D3500, KDL-40D3550, KDL-40D3660, KDL-40V3000, KDL-40W3000, KDL-40X3000 e KDL-40X3500. L’iniziativa intrapresa prevede un programma di richiamo con un controllo gratuito e, qualora fosse necessario, una riparazione gratuita: il difetto di tali modelli della linea Bravia è valido anche per l’Italia, pertanto chi ne avesse uno è bene che contatti il Centro Assistenza più vicino per fissare un controllo.