QR code per la pagina originale

Sony richiama i Bravia: tutti i dettagli

Sony annuncia un vasto richiamo in fabbrica di 1,6 milioni di televisori Bravia: disponibili i dettagli per il mercato italiano.

,

Sony ha fatto sapere di aver avviato un “recall” relativo ad una serie di televisori Bravia all’interno dei quali è stato scoperto un componente difettoso che mette a rischio l’incolumità dell’utenza. L’annuncio è stato pubblicato anche sul sito Sony Italia, ove trapelano i dettagli relativi al richiamo dei televisori nel nostro paese.

I televisori coinvolti sono i Sony LCD Bravia entrati in commercio sul mercato europeo a partire dal mese di giugno 2007. Spiega il gruppo: «Siamo venuti a conoscenza del problema attraverso delle segnalazioni dal Giappone da cui risulta che un numero limitato di prodotti potrebbe contenere un componente interessato da un difetto di produzione che in un raro numero di casi potrebbe surriscaldarsi ed incendiarsi all’interno del televisore potendo causare la fusione della cassa del televisore».

Questi i numeri identificativi relativi alle unità difettose (il numero seriale può essere verificato sul televisore tramite l’apposita voce sul menu da telecomando):

  • KDL-40D3400, KDL-40D3500, KDL-40D3550, KDL-40D3660
  • KDL-40V3000, KDL-40W3000, KDL-40X3000, KDL-40X3500
Chi fosse in possesso di uno degli 1,6 milioni di televisori richiamati può chiamare un centro assistenza Sony e ricevere così la visita di un responsabile a domicilio, il quale verificherà il componente e provvederà eventualmente alla sua sostituzione. Chi invece dovesse notare comportamenti anomali da parte del proprio televisore deve immediatamente staccare l’alimentazione e contattare immediatamente il più vicino centro di assistenza onde evitare problemi ulteriori. Sul territorio europeo non si sono al momento ancora registrati incidenti, ma le 11 segnalazioni provenienti dal Giappone hanno fatto scattare l’allarme internazionale ed hanno consigliato un precauzionale richiamo in fabbrica dei televisori fallaci.

Fonte: Sony • Notizie su: