QR code per la pagina originale

Un iPad Mini nel 2012 a 200 dollari?

Apple starebbe lavorando a un iPad Mini a prezzo ridotto per contrastare l'arrivo del Kindle Fire.

,

Il mercato dei tablet è in continua espansione e nonostante sul mercato vi siano alternative all’iPad, Android in primis, il device di Apple domina incontrastato il settore. La situazione potrebbe però cambiare con l’arrivo di un importante competitor quale Amazon, che si appresta a lanciare il Kindle Fire a soli 199 euro. Per tale motivo, tornano in voga le voci su un iPad Mini, denominato così non per le più piccole dimensioni, ma per il prezzo ridotto.

Il Kindle Fire sarà dotato di uno schermo da 7 pollici e una CPU dual core, e il tutto girerà sotto sistema operativo Android. Apple starebbe pensando quindi di far concorrenza ad Amazon proponendo un iPad Mini nella fascia compresa fra iPad 2 e iPod Touch: si parla di una riduzione di prezzo ma non dello schermo, e a tal proposito si ricorda più volte come Steve Jobs abbia escluso l’arrivo di un tablet dalle dimensioni più piccole poiché a suo parere non sarebbe comodo da usare.

Secondo quanto riportato da alcuni fornitori cinesi di Apple, rimasti anonimi, iPad Mini dovrebbe avere un prezzo che si aggira sui 200 dollari e il suo lancio sul mercato sarebbe previsto per i primi mesi del 2012, seguito dall’arrivo dell’iPad 3, più potente e che pare arriverà poco dopo, ovvero nel secondo trimestre.

Un iPad Mini low cost andrebbe ad attirare un pubblico più vasto, ovvero quei consumatori che reputano eccessivo il prezzo dell’iPad 2, e probabilmente sbaraglierebbe ancora una volta la concorrenza, che già ha avuto grosse difficoltà a rubare una piccola porzione di mercato ai costosi iPad e iPad 2.

Notizie su: Apple iPad 2, ,