QR code per la pagina originale

Allarme per i cellulari: il 90% è pieno di batteri

I virus invadono i cellulari. Gli utenti non si lavano le mani nel modo corretto.

Escherichia coli

,

I ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine hanno scoperto che il 92% dei cellulari ospita almeno un batterio. Nel 16% dei casi, è stato trovato il pericoloso Escherichia coli, un batterio che provoca infezioni intestinali e che ha causato diversi morti in Germania nel mese di giugno. La causa è dovuta alla scarsa igiene degli utenti.

L’analisi svolta dai ricercatori londinesi ha riguardato 12 città del Regno Unito, dove sono stati prelevati 390 campioni di batteri dai cellulari e dalle mani delle persone. Oltre all’Escherichia coli, presente su un cellulare su sei, è stato trovato anche lo Stafilococco aureo sul 31% della mani e sul 25% dei telefonini.

La diffusione di questi batteri è dovuta principalmente dalla scarsa igiene delle mani. Secondo i ricercatori, la maggioranza delle persone non si lava le mani dopo essere stati in toilette. I partecipanti allo studio hanno dichiarato di lavarsi più volte le mani, ma i risultati ottenuti dimostrano che non viene fatto nel modo corretto.

Una volta che i batteri finiscono sullo schermo del cellulare o negli spazi della tastiera è molto difficile eliminarli e si diffondono molto facilmente sulle mani, sulle orecchie e sulla bocca. Meglio dunque evitare di condividere lo stesso telefonino tra più persone, se non si ha la certezza che le mani sono state pulite a fondo con il sapone.

Notizie su: