QR code per la pagina originale

iOS 5: le novità nascoste

Ci sono molte novità sconosciute in iOS 5, ecco le più utili.

,

Con l’arrivo ufficiale di iOS 5, di cui è già disponibile il jailbreak, si vanno scoprendo le caratteristiche meno conosciute e le corrispettive indicazioni per sfruttare quanto Apple ha aggiunto rispetto a iOS 4.

Le nuove funzioni utilizzabili sui vari iPhone, iPod Touch e iPad sono oltre 200 e coinvolgono pressoché tutti i principali aspetto del nuovo sistema operativo. Per questo motivo, vista l’elevata mole di novità, potrebbe d’aiuto fare una breve panoramica delle principali funzionalità introdotte o migliorate da iOS5.

Ad essere stata aggiornata è stata l’applicazione Calendario, che adesso presenta il layout settimanale in grado di essere visualizzato semplicemente ruotando gli apparecchi in modalità landscape, così come è possibile adesso, effettuando uno swipe laterale all’interno del Centro Notifiche, visualizzare le informazioni meteo fino ai prossimi sei giorni.

Apple conferma l’attenzione a chi ha problemi di accessibilità, dando modo di creare vibrazioni personalizzate o consentendo di impostare l’attivazione del flash a LED quando si riceve una chiamata, funzionalità a cui si aggiunge la possibilità di accedere alla fotocamera per scattare delle immagini direttamente dalla Lockscreen, per mezzo di un tasto che compare effettuando un doppio tap sul pulsante Home.

L’app Musica consente adesso di visualizzare una descrizione di un brano semplicemente toccando e tenendo premuto il suo nome, con la particolarità che, in caso di titolo abbastanza lungo, viene attivata durante la riproduzione la funzione di scorrimento, senza tagli della scritta come accadeva in precedenza.

C’è la visuale mensile aggiunta all’app Reminder, la possibilità di scattare fotografie utilizzando il tasto superiore del volume dell’iPhone, che beneficia inoltre del supporto al “pinch to zoom” che consente di zoomare durante l’utilizzo della fotocamera. Le foto potranno poi essere scattate utilizzando il telecomando presente sulle cuffie fornite da Apple, precisamente per mezzo del tasto per aumentare il volume.

Uno swipe verso sinistra consente invece di accedere al Rullino fotografico, per visualizzare immediatamente una foto appena scattata. Uno swipe a destra riporterà poi l’utente alla fotocamera da dove poter ricominciare le riprese.

Interessante è l’integrazione dell’App Store con il Game Center, mentre si segnala l’aggiunta della tastiera Emoji senza le necessità di scaricare applicazioni esterne per poterne utilizzare le funzionalità. L’attivazione di questa caratteristica avviene andando su “Impostazioni > Generali > Tastiere > Tastiere Internazionali > Emoji”.

La funzione Mappe offre inoltre dei percorsi alternativi una volta inserita la destinazione, mentre appare sicuramente interessante la possibilità di visualizzare la descrizione di una parola selezionandola e attivando l’opzione “Definisci“, che farà leva sul dizionario integrato per risolvere ogni dubbio lessicale.

Per modificare il nome del proprio dispositivo non sarà più necessario collegarlo al computer e da lì effettuare la modifica. Apple ha infatti inserito un’apposita funzione che consente di cambiare il nome dell’iPhone o dell’iPod Touch di turno dal dispositivo stesso, un’opzione a cui si può accedere seguendo il percorso “Impostazioni > Generali > Info > Nome”.

Le email, le segnalazioni del reminder o dei calendari e i tweet presentano ora dei suoni personalizzati utili a individuare immediatamente la ricezione di un aggiornamento di un certo tipo invece che di un altro. L’applicazione Telefono, invece, permette di eliminare le singole chiamate dalla sezione “Recenti”, tramite uno swipe laterale o, in alternativa, attivando il tasto “Modifica”. Sempre uno swipe laterale consente di eliminare i brani.

All’interno del menu “Impostazioni” si trova ora una sezione in cui poter creare le scorciatoie da tastiera personalizzate. Il percorso da seguire è “Tastiera > Shortcut > Crea nuovo shortcut”. Per diminuire il consumo di energia si può inoltre disabilitare il servizio Ping, andando su “Impostazioni > Generali > Restrizioni”.

L’indirizzo email può essere spostato in modo semplice direttamente dalla schermata di composizione, mentre dall’applicazione Immagini si possono creare album fotografici.

Infine, aiuterà a evitare confusione la decisione di distinguere cromaticamente il servizio Messaggi e iMessage, con il primo che usa il colore verde per caratterizzare i propri menu, mentre il secondo presenta il colore blu come tratto distintivo. Per Messaggi è possibile nascondere la tastiera.