QR code per la pagina originale

Ice Cream Sandwich: un editor per le foto?

Android Police anticipa che il nuovo aggiornamento di Android includerà un editor fotografico direttamente all'interno della galleria.

,

L’attesissimo Ice Cream Sandwich, nuovo aggiornamento del sistema operativo Android che pare destinato ad evolvere nuovamente in modo sostanziale la creatura partorita da Google, potrebbe includere anche un editor fotografico. Questo, almeno, secondo quanto riporta il sito Android Police con tanto di “testimonianze” relative a quanto appreso.

Il portale ha mostrato infatti alcune immagini che si riferiscono appunto alla possibilità di poter modificare le foto scattate con il terminale, agendo attraverso vari aspetti che vanno dal semplice taglio a ben più complicati processi di elaborazione come la rotazione dell’immagine, l’eliminazione degli occhi rossi e l’applicazione di ben 19 effetti differenti: autofix, fisheye, saturazione, cross process, seppia, documentario, scala di grigio, ombra, doodle, highlight, temperatura, duotone, lomo-ish, tinta, fill light, negativo, vignettatura e posterizzazione.

Fill Light, Highlight e Shadow permettono inoltre di impostare parametri aggiuntivi, così da poter personalizzare ancora di più la post-produzione della propria fotografia prima di ogni suo eventuale utilizzo (caricamento, condivisione, invio).

Insomma, la nuova versione del sistema operativo Android permetterebbe quindi di modificare le immagini senza dover ricorrere a del software di terze parti come spesso accade. Un’aggiunta di questo tipo sarebbe certamente un ulteriore punto a favore di un aggiornamento che è già di per sé molto atteso ed aggiungerebbe una dotazione standard sicuramente apprezzata.

C’è da precisare ad ogni modo come non sia ancora confermato al 100% che questa funzione venga subito inserita nella prossima major release dell’OS, né se le caratteristiche sopraelencate saranno effettivamente presenti al completo o qualcuna verrà scartata poco prima del rilascio. Non rimane che attendere la presentazione ufficiale del 19 ottobre per scoprirlo.

 

Fonte: Android Police • Via: Digital.it • Notizie su: