QR code per la pagina originale

Twitter elogia Apple per i successi con iOS 5

iOS 5 consente a Twitter di crescere notevolmente e il CEO del social network elogia Apple.

,

A pochi giorni dalla totale integrazione in iOS 5, Twitter sta traendo enormi benefici dall’accordo stretto con Apple che ha permesso alla piattaforma sociale di diventare un social network nativo su iPhone, iPad e iPod touch. I risultati ottenuti in questi primi giorni dal lancio della nuova versione di iOS sono strabilianti, tanto che il CEO di Twitter, Dick Costolo, non ha esitato a elogiare Apple e a definirla come un mentore.

Secondo Costolo, Twitter e Apple hanno una visione comune del metodo di intendere i propri prodotti. Il fattore “semplicità” è la chiave portante sulla quale si concentrano entrambe le società, ecco perché Twitter considera Cupertino una fonte ispiratrice. Il CEO si è dichiarato estremamente contento di quanto ottenuto in questo periodo:

«l’integrazione con iOS 5 era assolutamente qualcosa di enorme per noi, e tutti credevamo che farlo sarebbe stato grande, ma è così nativa e non fastidiosa… è venuta anche meglio di quanto pensavamo».

iPhone, iPod Touch e iPad sono stati la forza trainante della crescita di Twitter e in generale hanno contribuito a incrementare i successi della piattaforma: si è passato dai 100 milioni di tweet condivisi all’inizio del 2010 ai 250 milioni attuali, dal 30% di utenti attivi ogni giorno al 50% attuale, e le iscrizioni sono triplicate, soprattutto dopo l’integrazione totale con iOS 5. Sarà curioso vedere quando tutti gli Apple user avranno aggiornato da iOS 4 a iOS 5, e quando iPhone 4S si diffonderà sul mercato, quanto Twitter riuscirà a beneficiare ancora dei device della mela. La sfida con Facebook, proprio quel Facebook che si dice volesse accordarsi con Apple per integrarsi appieno con iOS, passa ora non solo su PC ma anche via mobile.

Del resto, Apple ha offerto a Twitter un’opportunità senza precedenti: il livello di integrazione con iOS 5 è davvero profondo e i benefici per il social network sono più che evidenti. A quanto pare, a Cupertino hanno aiutato Twitter a migliorare la resa della piattaforma per offrire all’utente una maggiore semplicità d’interazione.