QR code per la pagina originale

ARM annuncia un chip Cortex A15 a 20 nanometri

Il System-on-Chip avrà prestazioni due volte superiori rispetto ai chip ARM a 28 nanometri.

ARM-Cortex-A15

,

ARM ha annunciato la realizzazione del primo chip Cortex A15 con processo produttivo a 20 nanometri. I partner dell’azienda inglese sono TSMC, che ha messo a disposizione le sue fabbriche, e Cadence che ha fornito gli strumenti per il progetto dell’architettura. Per vedere sul mercato SoC quad core a 20 nanometri bisognerà però aspettare almeno due anni.

Nel corso del 2012, infatti, saranno disponibili i primi prodotti basati sui Cortex A15 a 28 nanometri, prodotti sempre da TSMC, che andranno a scontrarsi con lo Snapdragon S4 di Qualcomm. Il tape-out del chip a 20 nanometri indica il raggiungimento di un traguardo molto importante per una architettura sempre in competizione con la più nota x86.

Secondo ARM, la diminuzione di circa il 50% della dimensione dei transistor consentirà prestazioni doppie rispetto ai System-on-Chip a 28 nanometri, riducendo allo stesso tempo i consumi, a vantaggio di una maggiore efficienza. Il Cortex A15 troverà posto non solo in smartphone, tablet, dispositivi wireless e altri prodotti elettronici, ma anche in notebook a basso costo, un mercato attualmente dominato da Intel e AMD.

Nel settore mobile si assisterà dunque ad un aumento delle prestazioni ottenuto mediante architetture multicore, come già accaduto per i processori x86. Tra i chip più attesi, il più noto è sicuramente Kal-El di NVIDIA, che dovrebbe essere integrato nel tablet Eee Pad Transformer 2 di ASUS.

Notizie su: