QR code per la pagina originale

Steve Ballmer: con Yahoo siamo stati fortunati

Il CEO di Microsoft parla della mancata acquisizione di Yahoo nel febbraio 2008.

,

Durante il Web 2.0 Summit di San Francisco, Steve Ballmer ha parlato dell’offerta fatta circa tre anni fa per l’acquisizione di Yahoo. Visto come sono andate le cose per l’azienda di David Filo e Jerry Yang, il CEO di Microsoft ritiene che il mancato accordo abbia portato fortuna all’azienda di Redmond.

Nel mese di febbraio 2008, Microsoft offrì a Yahoo 44,6 miliardi di dollari in denaro e azioni, ma il co-fondatore Jerry Yang e il consiglio di amministrazione rifiutarono perché ritenevano che l’azienda avesse un valore maggiore. Nonostante i 31 dollari ad azione offerti (superiori del 62% al valore di Borsa), Microsoft aumentò ancora l’offerta a 33 dollari ad azione, ma Yahoo pretendeva non meno di 37 dollari ad azione.

L’accordo dunque saltò e per Yahoo iniziò un lento declino che portò alle dimissioni di Yang. Attualmente Yahoo ha un valore di circa 19,5 miliardi di dollari, meno della metà dell’offerta di Microsoft. Steve Ballmer ha dichiarato:

I tempi cambiano. Il mercato è crollato. Qualche volta si è fortunati.

Microsoft comunque ha sottoscritto una partnership nel 2009 per utilizzare Bing come motore di ricerca in Yahoo. L’esclusiva ottenuta dall’azienda di Redmond ha permesso quindi di risparmiare 44,6 miliardi di dollari, investiti tre anni dopo per acquisire Skype.

Notizie su: