QR code per la pagina originale

Windows Phone Tango e Apollo: nuove risoluzioni per il display

Alcuni rumor indicano l'arrivo di processori dual core e di schermi migliori per il 2012.

,

Con l’arrivo di Windows Phone 7.5 (Mango), i produttori hanno iniziato ad offrire smartphone con il nuovo sistema operativo, ma le specifiche dei terminali non si discostano molto da quelle della precedente generazione. Secondo alcune indiscrezioni pubblicate da WPCentral, le prossime release dovrebbe portare novità per quanto riguarda la risoluzione dello schermo e il tipo di processore integrato.

Microsoft impone i requisiti minimi ai produttori di smartphone, che devono essere rispettate per ottenere la certificazione. Con Windows Phone 7, l’azienda faceva riferimento allo “Chassis 1” caratterizzato da un display con una risoluzione di 480×800 pixel, processore da 1 GHz e memoria da 256 MB. Con Windows Phone 7.5 (Mango) sono stati aggiunti una CPU Qualcomm Scorpion (Cortex A8), un giroscopio e una fotocamera frontale per dare origine allo “Chassis 1.5“.

Per le prossime due versioni del sistema operativo, note come Tango e Apollo, avremo invece gli “Chassis 2 e 3”:

  • Chassis 2 (Tango): risoluzione 320×480 pixel, tastiera QWERTY e supporto LTE;
  • Chassis 3 (Apollo): risoluzione 1.280×720 pixel, CPU dual core.

Tango dunque avrà come target gli smartphone di fascia medio-bassa, mentre Apollo sarà destinato alla fascia alta, con la quale Microsoft raggiungerà finalmente i dispositivi Android, come il recente Samsung Galaxy Nexus. Questa indiscrezione sembra dunque confermare le parole di Andy Lees, presidente della divisione mobile, che aveva anticipato maggiori prestazioni per i Windows Phone del 2012.

Notizie su: