QR code per la pagina originale

iOS 5 e i miglioramenti per la fotocamera di iPhone 4

,

Una delle novità più interessanti introdotte da Apple nell’iPhone 4S riguarda la nuova fotocamera da 8 megapixel, in grado di offrire una maggiore qualità nella realizzazione di scatti e filmati. Con l’avvento di iOS 5, però, anche i possessori del modello precedente iPhone 4 possono beneficiare di alcune migliorie dedicate proprio a questo ambito, ecco quali.

Dalla schermata di sblocco di iOS 5 è possibile accedere in modo veloce all’applicazione dedicata alla fotocamera. Per farlo, è sufficiente premere due volte rapidamente il pulsante Home e poi selezionare l’apposita icona che compare sul display. Inoltre, per scattare un’immagine è possibile utilizzare il tasto fisico dedicato ad alzare il volume, rendendo così il procedimento più semplice per gli utenti. Questa particolare funzionalità, va specificato, è disponibile anche per il “Pulsante +” integrato sugli auricolari ufficiali Apple.

Per scorrere tra la galleria di fotografie salvate non è più necessario ricorrere alle tradizionali frecce sullo schermo, ma si può più comodamente passare il dito verso destra o sinistra, proprio come se si stesse sfogliando un libro. Questo, unità all’opzione che consente di creare album in cui organizzare i file, rende il ritrovamento di foto e video molto più intuitivo.

Aggiunte inoltre le possibilità di eseguire pinch-to-zoom per ingrandire o rimpicciolire i particolari, di impostare messa a fuoco ed esposizione con un semplice tocco su un soggetto inquadrato e di visualizzare una griglia per l’anteprima degli scatti.

Tra le opzioni dell’applicazione Fotocamera di iOS 5 è stata inserita la voce HDR, che consente di applicare un suggestivo effetto High Dynamic Range con un solo tocco. Dopo aver salvato l’immagine, è possibile rivederla immediatamente scorrendo il dito in orizzontale sul display verso sinistra.

Integrate anche alcuni strumenti per il photo editing, piuttosto semplici ma comunque utili per migliorare i risultati ottenuti. Tra questi: rotazione, correzione automatica, rimozione degli “occhi rossi”, ritaglio (con alcune opzioni relative alle proporzioni del file) e condivisione immediata tramite messaggio, email o social network.

Notizie su: