QR code per la pagina originale

Motorola Droid RAZR, bootloader e lancio in UK

Il Motorola Droid RAZR europeo avrà il bootloader sbloccabile, ma l'utilizzo dovrà essere consentito dagli operatori: uscirà l'1 novembre in UK

,

Il Motorola Droid RAZR sta ottenendo un buon riscontro da parte di critica e pubblico ed è uno degli smartphone più attesi del prossimo periodo. Sarà in vendita però con il bootloader bloccato, ma forse per quanto riguarda il modello in vendita in Europa la situazione potrebbe essere differente e arrivare con il bootloader sbloccabile.

Secondo quanto viene reso noto nella pagina Facebook di Motorola Europe, il Motorola Droid RAZR europeo ha in effetti il bootloader sbloccabile, ma non è noto se gli operatori telefonici e i loro partner ne consentiranno l’utilizzo. Negli Stati Uniti pare che sia stato Verizon a non consentirlo, ora bisognerà vedere come si comporteranno i gestori europei a tal riguardo. L’arrivo del bootloader sbloccabile dipende esclusivamente da loro.

Nel frattempo, emerge anche la data di commercializzazione nel Regno Unito del Motorola Droid RAZR, che arriverà nei negozi l’1 novembre secondo quanto ha confermato il rivenditore Clove. L’esborso economico per acquistarne un’unità sarà di 454,80 sterline, ovvero pari circa 520 euro al cambio. Bisognerà pertanto attendere se anche in Italia e nel resto dei Paesi europei debutterà negli stessi giorni, oppure se la situazione sarà differente.

Il Motorola Droid RAZR sarà dotato di sistema operativo Android 2.3.5 Gingerbread ed è previsto in futuro un aggiornamento a Ice Cream Sandwich. È uno smartphone incredibilmente sottile (solo 7,1 mm) e resistente, grazie al Coat Kevlar di cui è dotato il telefono nella parte posteriore, e al vetro Gorilla Glass frontale.