QR code per la pagina originale

Google interessata all’acquisizione di Yahoo!

Google e Microsoft volgono il proprio sguardo a Yahoo!, con l'obiettivo di acquisire il gruppo di Sunnyvale

,

I vertici di Google sarebbero impegnati per avanzare la propria offerta in modo da mettere le mani su Yahoo!. Il gruppo di Sunnyvale, fino a qualche anno fa principale concorrente di bigG nell’ambito dei motori di ricerca, potrebbe dunque finire proprio al servizio di Mountain View. Un’ipotesi avanzata dal Wall Street Journal, con un’indiscrezione pubblicata nelle ore scorse.

Tra il dire e il fare però, come recita l’adagio, c’è di mezzo il mare. O meglio, in questo caso, Microsoft. Anche negli uffici di Redmond, infatti, si starebbe valutando l’ipotesi di affondare il colpo decisivo per l’acquisizione, con il vantaggio rispetto a Google rappresentato dalla partnership già stipulata di recente tra Yahoo! e Bing.

Nei piani di entrambi i potenziali acquirenti ci sarebbe la volontà di appoggiarsi ad alcuni fondi privati per portare a termine l’operazione. Per quanto riguarda poi in particolare Google, l’interesse nei confronti di Yahoo! è giustificato dalla possibilità di sfruttarne il portfolio di servizi, per offrire agli inserzionisti un target sensibilmente più ampio di utenti a cui rivolgere le proprie campagne di advertising.

Se uno dei due contendenti dovesse riuscire a centrare l’obiettivo, dovrà poi con tutta probabilità vedersela anche con l’antitrust. L’unione tra forze così imponenti nel panorama Internet getterebbe le basi per un dominio de facto nell’ambito delle ricerche e della pubblicità online, problema già affrontato più volte soprattutto dai legali di bigG.

Notizie su: