QR code per la pagina originale

Netflix si avvicina: 2012, esordio nel Regno Unito

Netflix muoverà il primo passo sul continente europeo nei primi mesi del 2012 partendo da Regno Unito ed Irlanda. Ignoto il prezzo dell'abbonamento.

,

Netflix continua a crescere e ad avvicinarsi anche al nostro paese. Il servizio di streaming online, nato come un servizio di noleggio DVD per via postale, sta per muovere infatti il proprio primo passo sul vecchio continente partendo da Regno Unito e Irlanda.

L’appuntamento è fissato per i primi mesi del 2012. Il servizio offrirà show televisivi e film in streaming, il tutto mettendo a disposizione un ampio carnet di contenuti al prezzo di un abbonamento la cui entità non è ancora stata comunicata. Il gruppo parla semplicemente di «piccolo abbonamento mensile», ma non è chiaro se il costo sarà allineato o meno a quanto chiesto ad oggi agli utenti già attivati negli Stati Uniti ed in Canada (8 dollari mensili).

Netflix sta tentando di esportare la propria offerta con quanta più rapidità possibile poiché l’esplosione della distribuzione multimediale online si fa sempre più vicina: sono molti i gruppi in corsa per conquistarsi un posto nel tempo libero dell’utenza, ma Netflix è in posizione privilegiata grazie alla forza del brand e ad una posizione consolidata di partenza. Nel Regno Unito, in particolare, la sfida è aperta con Lovefilm, omologo servizio passato sotto il controllo di Amazon e pertanto in competizione diretta anche dal punto di vista della visibilità.

Netflix porta la propria offerta tanto sui tablet quanto su pc, tanto su Xbox 360 quanto su PlayStation 3: l’hardware è indifferente, così come il software, e quel che fa la differenza è invece la qualità dei contenuti, la bontà dello streaming e la salubrità del modello di business. Il passo in Irlanda e Regno Unito è pertanto un passo importante, poiché moltiplica le opportunità a disposizione ed apre una possibilità nuova anche al vecchio continente. Il tutto, peraltro, partendo da un paese con non pochi problemi di connettività quale l’Irlanda, ove lo streaming sarà pertanto un volano anche per la moltiplicazione degli accessi a banda larga.

Fonte: Netflix • Notizie su: , ,