QR code per la pagina originale

Nokia World 2011: cosa dobbiamo aspettarci?

Il produttore finlandese annuncerà i primi smartphone con sistema operativo Windows Phone.

,

Mancano poche ore all’inizio del Nokia World 2011 e finalmente verrà tolto il velo sui primi smartphone del produttore finlandese basati sul sistema operativo Windows Phone 7.5. Alle 10:00 ora italiana, Stephen Elop salirà sul palco per il keynote di apertura e poco dopo saranno mostrati i terminali che arriveranno sul mercato. L’Italia è uno dei Paesi prescelti, mentre gli utenti degli Stati Uniti dovranno attendere fino al 2012.

Non c’è dubbio che Microsoft ha bisogno di Nokia per migliorare la sua presenza sul mercato degli smartphone, considerato il market share attuale, inferiore al 2%. Ma anche Nokia deve risalire la china, dopo aver attraversato uno dei periodi più neri della sua storia, per “colpa” di Apple e Android, oltre che a causa di errate strategie aziendali. Le due aziende riusciranno a raggiungere questi obiettivi?

Nokia annuncerà diversi smartphone, ma il parametro più importante sarà sicuramente il prezzo. L’azienda è diventata famosa per aver realizzato prodotti a basso costo, mentre la prima generazione di Windows Phone è stata indirizzata alla fascia alta del mercato; inoltre, i primi terminali avevano un design abbastanza simile. Nokia potrebbe offrire qualcosa di nuovo con il Nokia 800 (noto anche come Sea Ray), che dovrebbe avere un telaio simile al Nokia N9 ed essere equipaggiato con un display da 3,7 pollici, processore da 1,4 GHz e 16 GB di memoria interna.

Il Nokia Sabre invece si preannuncia come una versione economica del Sea Ray e sarà indirizzata alla fascia medio-bassa. Almeno uno dei due terminali sarà sul mercato entro la fine dell’anno, probabilmente il Nokia 800 a metà novembre. Altri modelli su cui sono circolate voci sono il Nokia Ace (4,3 pollici) e il Nokia Sun.

Notizie su: