QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Pro, dieci ragioni per comprarli

Dieci ragioni per scegliere uno dei nuovi MacBook Pro anziché un'alternativa della concorrenza

,

Apple ha lanciato ieri, senza troppo clamore, la nuova linea di MacBook Pro. Le novità riguardano esclusivamente le componenti hardware integrate dai portatili, mantenendo quasi del tutto invariato il design rispetto a quanto visto lo scorso anno. Maggiore potenza di calcolo dunque, oltre a un più ampio quantitativo di memoria interno per lo storage di contenuti multimediali e documenti.

I prezzi dei nuovi MacBook Pro sono rimasti invariati rispetto ai predecessori, ma risultano comunque più alti delle alternative sul mercato di altri produttori o basate su piattaforme differenti. È dunque giustificata questa differenza nell’esborso economico richiesto per l’acquisto? Secondo la redazione di eWeek sì, per i dieci motivi elencati di seguito.

  1. Processori quad core: nonostante il modello da 13 pollici sia ancora equipaggiato con una CPU dual core, quelli da 15 e 17 pollici offrono ora le prestazioni avanzate dei processori Intel Core i7 con tecnologia quad core da 2,2 e 2,4 GHz;
  2. Display: la linea MacBook Pro offre tre versioni pensate per soddisfare tutte le esigenze, dal 13 pollici ottimo per la mobilità al più ampio 17 pollici pensato per chi si sposta poco. In mezzo l’ottimo compromesso rappresentato dal 15 pollici;
  3. Thunderbolt: Apple ha incluso sui nuovi MacBook Pro la tecnologia Thunderbolt per il trasferimento dati ad alta velocità;
  4. Batteria: l’autonomia di utilizzo garantisce circa sette ore con una sola ricarica e una vita della batteria pari a 1.000 cicli;
  5. Design: il design dei MacBook Pro è ricercato e offre finiture in alluminio, tastiera retroilluminata e un display di qualità, il tutto con uno spessore relativamente contenuto;
  6. FaceTime: garantito il supporto a FaceTime, per le videochiamate gratuite con chiunque possiede un altro dispositivo Apple come iPhone, iPad.
  7. Sicurezza: grazie a OS X Lion è possibile beneficiare di tutti i miglioramenti apportati da Apple all’ultima release del sistema operativo lanciato nei mesi scorsi;
  8. Videogiochi: le performance grafiche offerte dalle versioni 15 e 17 pollici sono sufficienti ad eseguire alcuni dei videogiochi più recenti, disponibili per piattaforme Mac grazie a servizi come Steam;
  9. Storage: per soddisfare anche i più esigenti, tutti i nuovi MacBook Pro possono essere equipaggiati con fino a 750 GB di memoria per il salvataggio di documenti e file multimediali;
  10. Prezzo e durata: il prezzo più elevato dei MacBook Pro rispetto ai dispositivi concorrenti è giustificato dalla qualità delle componenti interne, così come dalla solidità dei materiali impiegati che garantiscono al prodotto un’adeguata longevità.