QR code per la pagina originale

Pubblicità mobile, iPhone primo per impression

Il mondo iOS batte tutta la concorrenza, compreso Android, in termini di impression e raccolta pubblicitaria.

,

Millennial Media ha reso noti i dati relativi alla pubblicità mobile per il terzo trimestre del 2011, dai quali emerge ancora una volta la buona performance di Apple, che vede piazzare al primo posto il suo iPhone con il 12,55% degli annunci.

Stando alle tendenze registrate sul circuito pubblicitario di Millennial Media per quanto riguarda i produttori di dispositivi, Apple con occupa la prima posizione con una quota del 23,09% delle inserzioni pubblicitarie sui propri dispositivi, seguita Samsung e HTC che completano il podio rispettivamente con il 16,48% e il 15,50%.

A rinforzare i numeri della casa di Cupertino sono ovviamente, oltre all’iPhone numero uno della sua categoria, anche iPad e iPod Touch, in un gioco di equilibri che vede lo smartphone rappresentare il 4% delle impression complessive su piattaforma iOS, lasciando al tablet e al lettore multimediale meno della metà di quanto generato dal circuito.

Nonostante nella categoria dei “connected devices” (come ad esempio le due generazioni di iPad) Apple sia prima, la concorrenza di Android si fa comunque sentire, soprattutto perché il sistema operativo di Google ha visto crescere enormemente la propria diffusione sul segmento smartphone.

Non sorprende pertanto che il dato combinato delle varie categorie vede proprio Android al primo posto con il 56% di impression, seguito da iOS al 28% e da Symbian e Windows Phone 7 che raccolgono appena l’1% ciascuno confermando la limitata diffusione sul mercato con numeri marginali per quanto riguarda l’appetibilità pubblicitaria.