QR code per la pagina originale

Windows Phone festeggia il primo compleanno

Il sistema operativo compie un anno, ma deve fare ancora molta strada per convincere i consumatori.

,

Windows Phone compie un anno. Il sistema operativo mobile di Microsoft è stato infatti lanciato sul mercato europeo il 21 ottobre 2010, dieci giorni dopo l’annuncio di Steve Ballmer che ha mostrato i primi smartphone prodotti da Samsung, HTC, Dell e LG. Il primo modello venduto in Italia è stato l’LG Optimus 7, seguito dal Samsung Omnia 7 e dagli HTC 7 Mozart e HD7. Ma cosa è successo in questo anno?

La prima versione di Windows Phone ha introdotto l’interfaccia Metro, che vedremo presto su tutti i prodotti dell’azienda di Redmond, dalla Xbox 360 a Windows 8, ma era privo di alcune funzionalità (multitasking, copia e incolla, ecc.) aggiunte solo in seguito con gli aggiornamenti NoDo (marzo) e Mango (settembre).

Contemporaneamente al lancio del sistema operativo è stato attivato il Marketplace, inizialmente accessibile solo tramite smartphone, ma ora disponibile anche nella versione web. Proprio in questi giorni è stato superato il traguardo delle 35.000 applicazioni, segno che gli sviluppatori hanno iniziato ad avere fiducia nella piattaforma Windows Phone. Lo stesso, purtroppo, non si può dire per l’accoglienza da parte degli utenti.

Riuscire in poco tempo ad attirare consumatori che, fino ad allora, avevano preferito Apple e Android, è stata un’impresa quasi impossibile, anche perché la presenza sul mercato mobile è stata poco pubblicizzata. La campagna di marketing è stata deludente, per non dire inesistente. Gli addetti alle vendite non sono stati adeguatamente istruiti sul nuovo sistema operativo e, in alcuni casi, veniva addirittura consigliato agli utenti di acquistare uno smartphone Android.

Con Windows Phone 7.5 Microsoft è obbligata ad aumentare la sua quota di mercato, grazie alla seconda generazione di terminali e sopratutto all’aiuto di Nokia, dopo l’annuncio della partnership avvenuta a febbraio. Domani il produttore finlandese presenterà i suoi primi modelli, con i quali crescerà sicuramente la diffusione di Windows Phone che, secondo alcuni analisti di mercato, dovrebbe superare Android nel 2013.

Notizie su: