QR code per la pagina originale

Un brevetto Apple per la registrazione video a distanza

Apple ha depositato un brevetto per controllare la registrazione video tramite device portatili senza toccarne il display

,

Un brevetto depositato da Apple e scovato dalla redazione di AppleInsider, denominato “Real Time Video Process Control Using Gestures”, lascia intendere che la società di Cupertino è intenzionata a sviluppare un sistema per controllare la registrazione video su iPhone, iPad o Mac a distanza, quindi senza contatto fisico tra l’utente e il dispositivo. In particolare, questo sarebbe reso possibile dall’impiego di sensori ottici, a infrarossi o altre componenti hardware.

L’obiettivo di questa tecnologia è quello di rendere più semplice e alla portata di tutti la cattura e l’editing in tempo reale dei flussi video, attraverso gesti delle mani interpretati dal sistema su due o tre dimensioni. Paragonandola a qualcosa di simile già in commercio, è possibile citare la periferica Kinect impiegata da Xbox 360, capace di riconoscere i movimenti dei giocatori inquadrati.

Perché proprio la registrazione video? Secondo la documentazione depositata, attivare una specifica opzione durante l’operazione o anche semplicemente terminarla tramite il touchscreen, causa il più delle volte uno spostamento del dispositivo che finisce per compromettere la qualità del risultato finale.

Inoltre, si pensa alla possibilità di utilizzare un device per controllare la fotocamera di un altro in modalità wireless. Una delle immagini allegate al brevetto mostra un filmato registrato mediante iPhone e inviato in tempo reale tramite connessione Bluetooth sullo schermo di un iPad, dove l’utente può visualizzarlo e agire di conseguenza.

Al fine di automatizzare al massimo questo processo, Apple sta anche sviluppando alcune soluzioni in grado di rendere i dispositivi capaci di scegliere quali dettagli della ripresa mettere in evidenza, ad esempio riconoscendo i volti delle persone ed effettuando automaticamente uno zoom su di essi senza che sia necessario alcun input.

Notizie su: