QR code per la pagina originale

YouTube, arrivano i canali tematici

Google avrebbe intenzione di lanciare canali tematici su YouTube, con contenuti esclusivi e di qualità

,

Le ambizioni di Google relative a YouTube non sono certo un mistero. Dall’epoca dell’acquisizione, il portale ha introdotto tutta una serie di novità e funzioni inedite capaci di rafforzare la propria leadership nell’ambito del video sharing: dagli strumenti per l’editing alla possibilità di assistere ad eventi in diretta, come accaduto ieri con il concerto dei Coldplay. Presto sarà la volta dei canali tematici.

A parlarne è un articolo comparso sul Wall Street Journal, secondo cui il colosso di Mountain View avrebbe già stretto accordi con alcune importanti realtà operanti nel settore della produzione di contenuti televisivi, al fine di portarli in esclusiva sulle proprie pagine. Tra i partner già confermati ci sarebbero ShineReveille (News Corporation), IAC/InterActiveCorp, Electus e Fremantle (RTL Group), ai quali si dovrebbero presto aggiungere altri nomi importanti, il tutto per un investimento quantificato in oltre 100 milioni di dollari.

Dopotutto, già in passato bigG ha mostrato interesse per iniziative in questo campo, dapprima con il progetto Google TV, mai veramente capace di esprimere al meglio le proprie potenzialità, poi con YouTube Movies per il noleggio dei film in streaming.

Solo unendo tutti questi elementi, dando vita a un ecosistema valido di hardware e servizi integrati, Google potrà dire la propria in un settore che vede sempre più protagonisti in gioco: da piattaforme come Netflix ai televisori di nuova generazione, commercializzati con suite di applicazioni pre-installate per la fruizione dei contenuti multimediali tramite connessione Internet.

Notizie su: