QR code per la pagina originale

Siri: dieci motivi per ritenere utile l’assistente di iPhone 4S

Dieci motivi validi per ritenere Siri una novità importante nell'utilizzo del nuovo iPhone 4S

,

Siri rappresenta una delle novità più interessanti introdotte nell’iPhone 4S, nuovo smartphone Apple da oggi disponibile anche in Italia. L’assistente virtuale messo a punto dall’azienda di Cupertino è in grado di interpretare i comandi vocali e fornire risposte, o eseguire operazioni, senza che l’utente debba interagire con il display del dispositivo. Ma si tratta realmente di una tecnologia utile e destinata a rivoluzionare il modo di utilizzare il telefono?

La redazione di Mashable ha provato a rispondere al quesito, stilando un elenco con dieci motivi per i quali Siri rappresenta qualcosa in più di un semplice esercizio di stile, capace di fornire risposte ironiche e pieno zeppo di easter egg da scoprire. Eccoli tradotti di seguito.

  1. Sveglia: basta pronunciare semplicemente “Svegliami alle 7:15” per far sì che Siri imposti automaticamente la sveglia a quell’ora. In alternativa, è anche possibile chiedere all’assistente di iPhone 4S “Svegliami tra 40 minuti”, oppure “Svegliami tra otto ore”, così da non dover trafficare con il display dello smartphone quando il sonno incombe inesorabile.
  2. Caffè: ovunque ci si trovi, basta una semplice frase per essere guidati verso il bar più vicino dove godersi un buon caffè. Negli Stati Uniti sarà probabilmente uno Starbucks.
  3. Indicazioni stradali: è possibile sfruttare Siri per lanciare un software di navigazione stradale, semplicemente chiedendo “Siri, puoi guidarmi a San Jose?”.
  4. Musica: l’assistente integrato in iPhone 4S può riprodurre musica o altri contenuti multimediali, semplicemente pronunciando una frase come “Siri, riproduci qualcosa dei Queen”.
  5. Messaggi: tra le feature più comode offerte da Siri, va di certo citata la possibilità di inviare messaggi testuali semplicemente dettandoli: “Siri, scrivi a ma moglie che rientrerò tardi”.
  6. Meteo: Apple ha fatto sì che Siri possa interpretare domande riguardanti le condizioni meteo, come “Siri, oggi pioverà?”.
  7. Pianificazione impegni: sia per gli appuntamenti più importanti che per le cose da fare ogni giorno nella vita privata, Siri può risultare utile nella fase di pianificazione. Mashable consiglia di eseguire una prova: “Siri, ricordami di lavare i denti ogni sera alle dieci”.
  8. Geolocalizzazione: Siri può riconoscere il luogo in cui ci si trova attraverso le coordinate GPS, definendolo semplicemente “qui” (“here” in inglese), in modo da poter capire comandi come “Siri, ricordami di scattare una fotografia quando tornerò qui”.
  9. Intelligenza artificiale: Siri non è ancora in grado di soddisfare tutte le richieste, ma grazie all’integrazione con la tecnologia impiegata da Wolfram Alpha è capace di fornire risposte alle domande poste con il linguaggio comune, senza dover ricorrere a query create appositamente per i tradizionali algoritmi dei motori di ricerca;
  10. Twitter: è possibile inviare un tweet chiedendolo a Siri, anche se per ora è necessario affidarsi a un workaround.

Va infine specificato che al momento Siri funziona solamente in inglese, francese e tedesco. Apple ha annunciato per il 2012 l’introduzione di altre lingue come italiano, giapponese, spagnolo, cinese e coreano.

Notizie su: Apple iPhone 4S, ,