QR code per la pagina originale

Battlefield 3: problemi online quasi risolti su Xbox 360

EA aggiorna lo stato dei server online di Battlefield 3

,

Il quantitativo di giocatori che al momento del lancio ha invaso i server di Battlefield 3 è stato di gran lunga superiore a quello che Electronic Arts stessa si aspettava. Per varie ragioni, ci sono stati dunque problemi di connettività su tutte le piattaforme, in particolare su Xbox 360, i quali ora sembrano essere stati del tutto risolti.

Attraverso un messaggio di posta elettronica inviato a Kotaku, il colosso canadese ha spiegato che su PC ci sono stati in particolare problemi dovuti a Punkbuster, sistema anti-cheat, e Origin, il quale non ha permesso a molti giocatori di autenticare il titolo. Su Xbox 360 problematiche sono sorte per via della complessa struttura di Xbox Live, ma grazie ad una collaborazione con Microsoft, sono ormai per il 95% superate.

Nel weekend comunque i giocatori PC e PlayStation 3 hanno potuto giocare tranquillamente, superando la fase difficile scaturita dal post-lancio. Su Xbox 360 potrebbe ancora esserci qualche piccolo problema tecnico, ma anche qui si va verso una situazione di assoluta normalità.

Notizie su: