QR code per la pagina originale

Windows Phone: Nokia sceglie i dual core di ST-Ericsson

I prossimi smartphone Nokia integreranno chip dual core di ST-Ericsson.

,

Tutti gli attuali smartphone basati sul sistema operativo Windows Phone integrano un processore single core di Qualcomm. Nel 2012 il chipmaker californiano perderà però il suo monopolio. Nokia ha infatti scelto ST-Ericsson per i prossimo terminali dual core. Il nome della piattaforma è NovaThor che include i chip U9500, U8500 e U5500.

La prima indiscrezione sul possibile accordo tra Nokia e ST-Ericsson è trapelata lo scorso mese di maggio, ma oggi arriva la conferma ufficiale da Ginevra, sede del quartier generale dell’azienda nata dalla joint venture tra STMicroelectronics e Ericsson. Non è chiaro però se questa partnership sia esclusiva, dato che anche Qualcomm produce ottimi processori dual core della famiglia Snapdragon.

Windows Phone è stato ottimizzato per i processori single core, per cui le prestazioni sono all’altezza di quelle dei concorrenti, ma il prossimo anno Microsoft effettuerà il passaggio graduale all’architettura dual core. È molto probabile che i nuovi smartphone Nokia con chip ST-Ericsson saranno basati su Apollo, noto anche come Windows Phone 8, per il quale il produttore finlandese prevede interessanti novità.

Il primo processore scelto dovrebbe essere l’U8500, un chip ARM Cortex A9 dual core con frequenza di 1,2 GHz, GPU ARM Mali 400, supporto per fotocamere con risoluzione fino a 20 Megapixel, display WXGA, registrazione a 1080p e uscita HDMI.