QR code per la pagina originale

Grand Theft Auto V: dubbi sulla presenza di Tommy Vercetti

Congetture ed elucubrazioni sul primo trailer ufficiale di GTA V

,

Il trailer di GTA V diffuso ieri, ha immediatamente catalizzato l’attenzione del popolo dei videogiocatori e dei media del settore, i quali si sono lanciati in una serie di speculazioni per interpretare e dare un significato ad ogni fotogramma e ad ogni particolare che Rockstar Games, casualmente o volutamente, ha inserito nel video.

Tra le questioni più dibattute, spicca per ora quella circa l’identità della voce narrante. Secondo alcuni, la misteriosa voce apparterrebbe a Ray Liotta, l’attore che già si era prestato al doppiaggio inglese di Vice City, impersonandone il protagonista, Tommy Vercetti.

In realtà, l’attore ha smentito ogni suo coinvolgimento nel trailer in questione, lasciando quindi aperti tutti i dubbi e tutte le possibilità. I timori di alcuni risiedono nel fatto che una smentita del genere, potrebbe significare l’assenza di Tommy Vercetti in GTA V. Rockstar non è intevenuta a fugare le incertezze, preferendo restare in disparte a gustarsi il compiacimento per l’altissimo livello di attenzione mediatica che è riuscita a suscitare con un unico trailer.

In ogni caso, pessimismi a parte, l’assenza di Tommy Vercetti in GTA V non è ancora un dato di fatto. Semplicemente il doppiaggio potrebbe essere stato affidato ad un attore diverso da Ray Liotta. Non va inoltre dimenticato che il nuovo GTA sarà ambientato in una San Andreas contemporanea, per cui il vecchio Tommy dovrebbe avere qualche anno di troppo per poter rivestire ancora il ruolo di protagonista. Ma una sua apparizione, magari come personaggio secondario, non è affatto da escludere.

Notizie su: