QR code per la pagina originale

PayPal, il futuro è in vetrina a Manhattan

PayPal mette in mostra le novità che annuncerà nei prossimi 12-24 mesi in una apposita vetrina organizzata a Tribeca, Manhattan.

,

Il futuro di PayPal è in vetrina a Manhattan. Il gruppo sembra avere le idee sufficientemente chiare circa le mosse future da intraprendere e per questo motivo è pronto a dimostrare a partner e media quel che succederà nei prossimi 12-24 mesi.

Le vetrina è quella di Tribeca: un apposito PayPal Shopping Showcase consentirà infatti agli interessati di prendere visione delle opportunità che il gruppo (proprietà eBay) sarà in grado di offrire. Il futuro parte quindi da Manhattan, ove PayPal promette il grande passo: non solo uno strumento per i pagamenti online, ma un vero e proprio portafoglio digitale per moneta digitale, un ponte plurivalente tra il proprio denaro ed i propri acquisti. Varie, infatti, le opportunità per l’accesso ai pagamenti:

  • con la PayPal Card, uno strumento simile alle tradizionali carte di credito con cui effettuare i pagamenti basandosi sulle opportunità, l’affidabilità ed i servizi consentiti dal portafoglio virtuale;
  • sfruttando un dispositivo mobile, componendo un apposito numero e successivamente digitando un PIN di quattro cifre con cui certificare il pagamento;
  • salendo sul carro NFC, nel quale PayPal ripone fiducia differita nel tempo nel senso che si dice pronto ad impegnarvisi, ma senza fretta poiché non si tratterà di una rivoluzione prepotente né immediata.

PayPal sbandiera ambizione: non sta pensando soltanto a costruire un portafoglio digitale, ma vuole digitalizzare più generalmente il concetto di moneta. PayPal, forte della posizione di vantaggio rispetto ad ogni concorrente sulla piazza, procede con calma verso una dimensione ulteriore nel quale nessun “wallet” concorrente potrà offrire la medesima quantità e qualità di servizi per l’utenza.

L’apertura di un account PayPal è quanto necessario per abbracciare le prossime novità in arrivo (ed il gruppo preannuncia mesi estremamente caldi in tal senso); la prenotazione di una visita nel punto informativo di Tribeca è invece quanto necessario per assaggiare le anteprime, entrando in un contesto futuribile nel quale PayPal è l’ombelico dell’intera esperienza d’acquisto.

Fonte: PayPal • Notizie su: ,