QR code per la pagina originale

Yahoo lancia Livestand, l’edicola sociale su iPad

Yahoo lancia su iPad l'applicazione Livestand, una sorta di edicola digitale personalizzata in base ai gusti dell'utente.

,

In concomitanza al debutto di IntoNow su iPad, sbarca sul tablet di Apple anche un’altra applicazione sociale targata Yahoo. È denominata Livestand ed è una sorta di edicola digitale che va a sfidare Flipboard, AOL e altre applicazioni dello stesso genere.

Livestand intreccia i contenuti dei principali editori che collaborano con Yahoo per creare un’esperienza personalizzata su misura per gli interessi e le passioni di un utente. Che si tratti di ricette, sport, ultime notizie su attualità, finanzia, blog e così via, non importa: l’applicazione porta i relativi aggiornamenti che interessano sullo schermo dell’iPad in un modo differente da quanto proposto dai software concorrenti. La caratteristica peculiare di Livestand risiede nella capacità di fornire un flusso personalizzato di contenuti in base alle attività svolte su Facebook o alle abitudini di lettura di un utente. È possibile accedere all’applicazione facendo il login con un account su Facebook o su Yahoo e più un utente la utilizzerà, più la stessa “imparerà” dalle abitudini di chi ne fruisce.

La maggior parte di Livestand è stata sviluppata in HTML5. Agli occhi dell’utente appare pulita, colorata, con animazioni scorrevoli e ben realizzate; la navigazione tra le varie sezioni è piuttosto semplice e l’utente non avrà difficoltà a comprendere la struttura dell’app per utilizzarla al meglio.

I primi commenti sono entusiastici: l’offerta Livestand appare fin da subito di grande qualità, in grado di surclassare altri nomi già impegnati nel medesimo settore. Yahoo spera di fare il colpo grosso, insomma, tornando a calamitare utenti grazie alla bontà dei contenuti ed alla personalizzazione. La gratuità dell’offerta è la panacea definitiva per ogni dubbio residuo: Livestand porta su iPad le nuove speranze di rilancio del gruppo di Sunnyvale.

Fonte: Yahoo! • Via: BusinessInsider • Immagine: BusinessInsider • Notizie su: