QR code per la pagina originale

Google aggiorna le SERP per risultati più freschi

Google aggiorna le sue SERP per garantire ai propri utenti un'informazione sempre più fresca.

,

Google ha aggiornato gli algoritmi delle SERP per offrire agli utenti che utilizzano il proprio motore di ricerca dei risultati sempre più freschi. Ricostruiti dunque gli algoritmi utilizzati per l’indicizzazione e l’ordinamento dei risultati, con modifiche che avranno effetto su circa il 35% delle ricerche svolte su Google.

Come spiegato da Amit Singhai in un post sul blog dell’azienda di Mountain View, dato il ritmo incredibilmente veloce con cui si muove l’informazione nell’era di Internet, l’algoritmo utilizzato deve essere in grado di capire nel modo più efficiente possibile quanto una notizia sia fresca. La priorità sarà pertanto data ai più recenti aggiornamenti diffusi sul Web in relazione a qualunque informazione ed evento in corso.

Gli utenti che ricercheranno una qualsiasi notizia sulle pagine di Google potranno notare benefici sulla freschezza delle stesse già a partire da oggi. Google darà priorità a quei siti Web che forniranno le più recenti notizie. L’azienda ha lavorato ulteriormente sulle proprie SERP partendo dall’idea che più è fresca l’informazione ricavata, più l’utente sarà soddisfatto: spesso e volentieri infatti i risultati più aggiornati sono proprio quelli più interessanti.

A distanza di un anno dall’introduzione di Caffeine, Google prosegue i lavori per continuare a migliorare l’esperienza offerta ai propri utenti, fornendo in tal modo contenuti sempre più freschi per meglio garantire una sempre più precisa informazione.

Notizie su: